Home > Approfondimenti > Libri per bambini contro la paura
Libri per bambini contro la paura
Libri per bambini contro la paura

Libri per bambini contro la paura

Mai sottovalutare la paura, soprattutto le paure dei più piccoli. Perché, anche se per noi adulti possono sembrare banali, e a volte, addirittura, le scambiamo per capricci, in realtà celano un messaggio di disagio. Ricordiamoci che per i bambini le paure sono reali, tangibili, insormontabili. Capaci di gelarli sul posto, di farli tremare. Anche loro, come noi adulti, hanno bisogno di aiuto quando hanno paura, indipendentemente che la paura del momento sia del buio o della morte.

La paura è una bestia strana: ci chiedono di riconoscerla e di domarla. Ma per la miseria: la paura fa paura!

Come possiamo aiutare i nostri piccoli guerrieri? Un suggerimento sempre valido: con i libri, ovvio!

Il solo fatto di leggere che altri bambini hanno paura, che i mostri si possono sconfiggere, che il buio non è poi così buio, è una faccenda che dona sollievo. E se i libri sulla paura si leggono assieme a mamma e papà, allora nemmeno la solitudine fa più paura!

Alcuni libri per bambini contro la paura

Un libro che mi è piaciuto moltissimo ed è da tempo nella top ten dei miei figli è Chi ha paura del buio?, di Dario Cestaro (Gribaudo 2015). Cartonato e solido, questo librone, dalla forma inequivocabile di un mostro, affronta la paura del buio al buio. Il libro presenta delle sorprese: se, spenta la luce, viene illuminato con una luce diretta… fa apparire nuovi mostri. E così la storia principale nasconde un mistero da svelare: i mostri che compaiono solo al buio! Mostri da acchiappare subito!

Lettura simpatica e capace di far sentire tutti più forti è Le paure segrete dei supereroi, di Arianna G. Bonazzi, Francesca Cavallo, Elena Favilli (De Agostini 2014). Il messaggio è semplice: se anche i supereroi hanno paura… allora le paure sono davvero di tutti!

Riflettere le paure su eroi, o creature fantastiche, che solitamente non dovrebbero provare questo sentimento, è uno stratagemma molto amato, e valido, dagli autori. Ad esempio Anche gli orchi hanno paura di Carlo Scataglini (Erickson 2008), si affida alla stessa strategia. D’altronde, chi poteva immaginarselo che… anche gli orchi potessero avere paura? Non orchi qualsiasi, badate bene, ma la famiglia De Orchis!

Le sei storie scacciapaura, di Lodovica Cima (Gribaudo 2016) presenta sei storie per i più piccolini con protagonisti cuccioli di animali, leoncino, elefantino, orsetto… tutti loro devono affrontare una paura, davvero paurosa! Dal buio alla tristezza, dalla solitudine ai mostri sotto il letto, dall’abbandono alla paura dell’acqua. Classiche paure che spesso attanagliano i giovani lettori affrontate in maniera semplice ed efficace.

Paura di niente di Maria Gianola (Fatatrac 2012) affronta la paura in maniera più psicologica: ma esiste qualcuno che non ha paura di niente? Possibile? Il topo, pensa se fossi il gatto… ma ecco che anche il gatto ha le sue paure. E il cane? Ma certo anche il cane ha paura! E alla fine l’elefante, grosso e immenso, ha paura del… topolino! Divertente e capace di accompagnare i piccoli lettori alla fatidica domanda: «Mamma, papà, ma voi di cosa avete paura?» Rispondete con sincerità, perché, ricordate, tutti hanno paura!

Infine, ma in realtà meriterebbe la vetta dei libri contro la paura: Nel paese dei mostri selvaggi di Maurice Sendak (Babalibri 1999). Qui la paura ci fa un baffo…. La fantasia combatte la paura, la solitudine non esiste, i mostri diventano sudditi, e la festa è garantita. Alla fine anche il rimprovero dei genitori appare meno spaventoso del dovuto. Un capolavoro.

Foto | Pixabay

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

1 Commento

  1. Per le paure dei bimbi suggerirei anche le classiche fiabe popolari, anche se anacronistiche trasmettono messaggi attuali. Mentre catturano l’attenzione dei bimbi, le fiabe parlano al proprio inconscio rafforzandolo e trasmettendo coraggio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Guia Risari, Gli amici del fiume. Illustrazioni di Giulia Rossi

Intervista doppia a Guia Risari e Giulia Rossi, autrice e illustratrice de «Gli amici del fiume»

Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Guia Risari e Giulia Rossi, rispettivamente autrice e illustratrice del libro «Gli amici del fiume» (S. Paolo edizioni – da 10 anni).

Silvia Geroldi

Intervista a Silvia Geroldi, autrice di «Senza ricetta. Nella cucina di Marta»

Intervistiamo Silvia Geroldi, autrice del libro «Senza ricetta. Nella cucina di Marta» che è stato illustrato da Giuseppe Braghiroli.