Home > Libri > Aspettami!, di Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki
Una tavola dell'albo «Aspettami!ı di Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki
Una tavola dell'albo «Aspettami!ı di Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki

Aspettami!, di Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki

I bambini esplorano, ascoltano, sbirciano, e nel farlo corrono, inciampano, strisciano. L’obiettivo è scoprire, ogni giorno qualcosa, ogni giorno un passo in più. Partendo dalla scoperta l’albo Aspettami! di Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki, ci racconta quel passaggio dall’euforia alla delusione che contraddistingue ogni bambino.

Aspettami!

La scoperta, la felicità per aver appena visto una farfalla, una lucertola, un gatto, e la delusione nel momento in cui questi se ne vanno. Il bambino non capisce perché questi animali non vogliono giocare con lui e osserva affranto, impotente, la loro scelta. Eppure il bambino non demorde mai: un secondo dopo ecco il piccione. Aspettami!

Ma anche il piccione se ne va.

Felicità, aspettativa, delusione. Felicità.

Che fatica essere bambini!

Per fortuna che qualcuno ad aspettarli c’è, sempre (o almeno dovrebbe essere così). Altrimenti vivere sarebbe davvero un’impresa per pochi!

Perché ci piace questo albo

Una tavola dell'albo «Aspettami!ı di Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki

Una tavola dell’albo «Aspettami!ı di Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki

Un albo di una dolcezza disarmante, talmente semplice da lasciare l’adulto senza parole mentre i più piccoli si divertono un mondo a rincorre gatti e lucertole e poi a farsi cullare da papà.

La semplicità dei dettagli, le prime scoperte, la semplice richiesta: Aspettami!

E noi li aspettiamo i bambini? Li ascoltiamo? Li osserviamo?

Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki sì, è evidente dal loro lavoro.

Dati del libro

Komako Sakaï – Hatsue Nakawaki
Aspettami!

traduzione di E. Scantamburlo
Babalibri, 2016
pp 22

 

I bambini esplorano, ascoltano, sbirciano, e nel farlo corrono, inciampano, strisciano. L’obiettivo è scoprire, ogni giorno qualcosa, ogni giorno un passo in più. Partendo dalla scoperta l’albo Aspettami! di Komako Sakaï e Hatsue Nakawaki, ci racconta quel passaggio dall’euforia alla delusione che contraddistingue ogni bambino. Aspettami! La scoperta, la felicità per aver appena visto una farfalla, una lucertola, un gatto, e la delusione nel momento in cui questi se ne vanno. Il bambino non capisce perché questi animali non vogliono giocare con lui e osserva affranto, impotente, la loro scelta. Eppure il bambino non demorde mai: un secondo dopo ecco…

Score

Leggibilità
Storia
Illustrazioni
Prezzo

Emozionante

Conclusione : Un albo capace di conquistare tutti, piccoli e grandi

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

x

Check Also

Dalla testa ai piedi. Sopra sotto dentro fuori il corpo umano

«Dalla testa ai piedi. Sopra sotto dentro fuori il corpo umano», di Andrea Valente

Quando aveva tre anni Giulia, la mia bambina ora ottenne, voleva assolutamente convincermi che dentro ...

Thé Tjong-Khing, Bosch

«Bosch» di Thé Tjong-Khing finalista al Premio Andersen 2018 – miglior libro senza parole

Il silent book «Bosch» di Thé Tjong-Khing (edito da Beisler) è finalista al Premio Andersen 2018 - miglior libro senza parole: un libro che merita veramente.