Home > Approfondimenti > Quiet books: libri sensoriali fatti a mano
Quiet books: La casina delle emozioni
Quiet books: La casina delle emozioni (foto tratta da www.facebook.com/lacasinadellemozioni )

Quiet books: libri sensoriali fatti a mano

Cosa sono i Quiet books? Perché i più belli sono fatti a mano? La risposta alla prima domanda dovrebbe aiutarci a comprendere anche il perché questi libri spettacolari si trovano difficilmente in commercio, se non, appunto, quelli fatti a mano, e che mano! I Quiet books sono libri sensoriali, ovvero libri in stoffa creati e pensati per interagire con il bambino. Ogni pagina è una scoperta da smontare, costruire: allacciare le scarpe, abbottonare il cappotto, dare da mangiare agli animaletti. È capace di insegnare al bambino, tramite, appunto, i sensi.

Ogni storia permette al bambino di interagire, vivere in prima persona, scoprire ogni angolo per poter usare o meno quel piccolo dettaglio.

Stoffa… per capirci, spesso questi splendidi libri sono cuciti a mano, da qui la risposta alla seconda domanda: il concetto di «a mano» è ben lontano dall’industria, per questo motivo la maggior parte dei Quiet Books, o almeno quelli a mio avviso più belli, sono realizzati da persone geniali. Ogni libro è unico, e lontano dalle tirature che accompagnano i libri stampati.

Fare un Quiet Book è difficilissimo: oltre alle ovvie capacità di taglio e cucito, è necessario un buon progetto, un’idea di fondo che riesca a incastrare abilità manuali alle reali aspettative del bambino. Ogni libro è un tesoro, diverso e capace di attivare ogni senso del bambino che amerà scoprire angoli, strappi, combinazioni. Sono tattili, perché realizzati con diversi materiali, stoffa, cerniere, bottoni, corde e nastrini colorati. L’inserimento di questi particolari materiali permette ai bambini di esercitarsi nelle attività pratiche e di stimolare la coordinazione, oltre ovviamente a stuzzicare la fantasia.

Ora vediamo alcuni esempi.

La casina delle emozioni, propone Quiet Books in feltro meravigliosi, tutti interamente realizzati a mano, progettati e cuciti con il solo scopo di creare un oggetto utile e divertente per il bambino. Bellissimi.

Quiet books: Sogni risplendono

Quiet books: Sogni risplendono (foto tratta da https://www.facebook.com/sognirisplendonohandmade/)

Sogni Risplendono propone Quiet books, certificati CE, davvero splendidi, morbidi, capaci di attirare l’attenzione anche del bambino più difficile. Colorati e gustosi. Guardare per credere.

Quiet Books: tutorial

Quiet Books: tutorial

Ovviamente in rete, soprattutto su Youtube, possiamo trovare tantissimi tutorial e cartamodelli per iniziare e realizzare un Quiet Book: se sapete cucire e avete una buona fantasia potreste farvi da soli il vostro libro sensoriale perfetto. Buon lavoro!

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

x

Check Also

Particolare della copertina di «E tu di che colore sei?» di Silvia Serreli

Libri per bambini contro il razzismo

Alcuni libri per bambini contro il razzismo, ben sapendo che il razzismo è un problema di noi adulti: vediamo di non rovinare i bambini con idee sbagliate!

Particolare della copertina del libro «Bum, baby, bum bum»

Libri per bambini con difficoltà di linguaggio

Uno sguardo ad alcuni libri per bambini con difficoltà di linguaggio, con alcuni consigli pratici per come leggere tali testi e farli apprezzare dai più piccoli.