Home > Libri > «La cosa più grandiosa», di Ashley Spires
Ashley Spires, La cosa più grandiosa
Ashley Spires, La cosa più grandiosa

«La cosa più grandiosa», di Ashley Spires

Creare cose è un’impresa davvero difficile. Certo, l’intuizione è utile, ma poi mettere in pratica ciò che si è solo immaginato non è facile. Nemmeno un po’. La cosa più grandiosa, scritto e illustrato da Ashley Spires, pubblicato in Italia da Erickson, si rivolge ai perfezionisti, quelli che iniziano e poi abbandonano affranti e avviliti, quelli che non si fermano mai, nonostante tutto. In sintesi, si rivolge a tutti i bambini che provano e riprovano, costruiscono e demoliscono, inventano e hanno un lampo di genio al minuto.

La cosa più grandiosa

Ashley Spires, La cosa più grandiosa

Ashley Spires, La cosa più grandiosa

La protagonista di questa bella storia è una bambina, talmente normale da non avere un nome, e il suo migliore amico: un cane.

Questa bambina fa cose davvero impensabili: gioca, corre, esplora, si riposa. Ma, soprattutto, ama costruire cose. Un giorno l’idea: oggi costruisco la cosa più grandiosa di sempre.

Le idee ci sono, l’assistente pure, il cane. I materiali sono ovunque (le gente butta davvero oggetti bellissimi e utili). Così la nostra bambina inizia a creare, costruire, martellare. Ma la cosa più grandiosa di tutte è TUTTA SBAGLIATA!

Così si butta e si rifà, da zero, di nuovo. E ancora. E ancora.

Un albo ben fatto

Quante volte vi è successo? A me moltissime, forse troppe. E mia figlia passa le sue giornate a creare e a distruggere, a volte avvilita, altre entusiasta del risultato. Altre… si INFURIA. Ma anch’io, quando le cose non vanno, mi infurio.

Ai bambini però basta poco per riprendere la fiducia: un gelato, una bella giornata, ed ecco tronare il sorriso. Così, anche la bambina di questa storia, passata la tempesta, riprende con serenità e senza troppi indugi crea davvero la cosa più GRANDIOSA di sempre.

Cosa? Ma ha davvero importanza?

Assieme al libro troverete una guida per l’adulto, attività da fare con i bambini, molto interessante.

La cosa più grandiosa è un albo deciso, che va dritto al punto, senza troppi fronzoli e altri sotterfugi, capace di far ridere e contemporaneamente riflettere il bambino e anche i grandi, attirando le sue capacità inventive e cercando di far rivivere in lui tutte le sensazioni forti che esplodono da ogni capello della bambina protagonista. Il cane è semplicemente stupendo.

Creare cose è un’impresa davvero difficile. Certo, l’intuizione è utile, ma poi mettere in pratica ciò che si è solo immaginato non è facile. Nemmeno un po’. La cosa più grandiosa, scritto e illustrato da Ashley Spires, pubblicato in Italia da Erickson, si rivolge ai perfezionisti, quelli che iniziano e poi abbandonano affranti e avviliti, quelli che non si fermano mai, nonostante tutto. In sintesi, si rivolge a tutti i bambini che provano e riprovano, costruiscono e demoliscono, inventano e hanno un lampo di genio al minuto. La cosa più grandiosa Ashley Spires, La cosa più…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Un album che va dritto al punto

Conclusione : Una storia semplice, ricca di significati. Capace di insegnare molto a piccoli e adulti.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

L'isola del Muto, di Guido Sgardoli. Premio Andersen 2018: miglior libro oltre i 15 anni

L’isola del Muto, di Guido Sgardoli. Premio Andersen 2018: miglior libro oltre i 15 anni

Leggi la recensione del libro L'isola del Muto di Guido Sgardoli e scopri perché ha vinto il Premio Andersen 2018 come miglior libro oltre i 15 anni.

«Mortina. Una storia che ti farà morire dal ridere», di Barbara Cantini

«Mortina. Una storia che ti farà morire dal ridere», di Barbara Cantini

Mortina una storia che ti farà morire dal ridere è un albo illustrato per bambini scritto e disegnato da Barbara Cantini: leggi la nostra recensione e scopri questo delizioso personaggio perfetto per lettrici e lettori dai 6 anni in su.