Home > Libri > «Il piccolo Ragno tesse e tace», di Eric Carle
Il piccolo Ragno tesse e tace
Il piccolo Ragno tesse e tace

«Il piccolo Ragno tesse e tace», di Eric Carle

Come capire se un libro piace davvero ai bambini? Ho un metodo infallibile: quando ti chiedono di rileggerlo una decina di volte in 24 ore. E se sei bravo e riesci a donare alla storia un qualcosa di diverso a ogni lettura, allora rischi che le richieste salgano a 20. Quando accade questo, il libro è meraviglioso.

Questo è successo con Il piccolo Ragno tesse e tace di Eric Carle (Mondadori), storico albo illustrato ma che riesce a conquistare i bambini dopo oltre 30 anni dalla sua prima pubblicazione.

Ho regalato l’albo a Luca, 3 anni, e dopo una prima lettura esplorativa, ci siamo concentrati molto sul ragno, abbiamo proseguito con una seconda lettura dove l’effetto sorpresa l’ha ottenuta la tela (è in rilievo). Per poi proseguire e destare ogni senso grazie alla mosca che sebbene piccola è presente in quasi tutte le tavole e ha un’importanza cruciale nel racconto.

Il piccolo Ragno tesse e tace

La storia in realtà è molto banale, ma disegni e ripetizioni fanno sì che l’insieme funzioni eccome. A rischio di ripetermi: i libri per bambini devono piacere ai bambini, le nostre elucubrazioni mentali da adulti semplicemente li disturbano.

Ma torniamo all’albo. Abbiamo un ragno che tesse e tace, lavora senza sosta, pagina dopo pagina. Alcuni animali cercano di distrarlo:, chi lo chiama per andare a cavalcare, chi per mangiare, chi per correre… ma lui niente. Tesse e tace.

Una mosca ronza: la si intravede ai piedi della pecora, vicino al gatto, davanti al cane. Un elemento interessante, ma apparentemente insignificante.

Cosa accade alla mosca è evidente, a noi adulti, ma come vivono questa crudele realtà i bambini?

Come raccontargliela? In realtà è madre natura la vera protagonista della storia. L’albo non fa altro che rappresentare la realtà, e tramite disegni molto colorati, ragnatele in rilievo, ritornelli e vincitori presenta ciò che intravediamo ogni giorno.

Ovvio, Luca nel momento del zac il ragno acchiappa una mosca era perplesso, ma poi con una semplice alzata di spalle voleva semplicemente ascoltare di nuovo la storia, di nuovo, di nuovo…

Come capire se un libro piace davvero ai bambini? Ho un metodo infallibile: quando ti chiedono di rileggerlo una decina di volte in 24 ore. E se sei bravo e riesci a donare alla storia un qualcosa di diverso a ogni lettura, allora rischi che le richieste salgano a 20. Quando accade questo, il libro è meraviglioso. Questo è successo con Il piccolo Ragno tesse e tace di Eric Carle (Mondadori), storico albo illustrato ma che riesce a conquistare i bambini dopo oltre 30 anni dalla sua prima pubblicazione. Ho regalato l’albo a Luca, 3 anni, e dopo una prima lettura esplorativa,…

Score

Leggibilità
Storia
Illustrazioni
Prezzo

Utile!

Conclusione : Un libro tattile capace di risvegliare tutti i sensi: i bambini rimangono incantanti da ogni parola e disegno.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

L'isola del Muto, di Guido Sgardoli. Premio Andersen 2018: miglior libro oltre i 15 anni

L’isola del Muto, di Guido Sgardoli. Premio Andersen 2018: miglior libro oltre i 15 anni

Leggi la recensione del libro L'isola del Muto di Guido Sgardoli e scopri perché ha vinto il Premio Andersen 2018 come miglior libro oltre i 15 anni.

«Mortina. Una storia che ti farà morire dal ridere», di Barbara Cantini

«Mortina. Una storia che ti farà morire dal ridere», di Barbara Cantini

Mortina una storia che ti farà morire dal ridere è un albo illustrato per bambini scritto e disegnato da Barbara Cantini: leggi la nostra recensione e scopri questo delizioso personaggio perfetto per lettrici e lettori dai 6 anni in su.