Home > Libri > La mia prima biblioteca: i cofanetti di Sassi Junior
La mia prima biblioteca
La mia prima biblioteca

La mia prima biblioteca: i cofanetti di Sassi Junior

A volte ci dimentichiamo quanto sia importante il fascino della quantità. Possedere, sfogliare, guardare un libro è bello, ma se i libri sono tanti è semplicemente fantastico. Non so se era questo il ragionamento di Sassi Junior quando ha sviluppato la collana La mia prima biblioteca, ma il risultato è entusiasmo genuino: una scatola con dentro tanti libri WOW.

A seconda delle passioni del bambino troviamo I veicoli, I miei piccoli cuccioli, I dinosauri, Leggo e imparo. Ogni scatola contiene ben otto libretti, cartonati, robusti, per nulla timidi o scostanti. Molto presenti, maneggevoli, pronti per venire girati e rigirati, letti e riletti, ascoltati e perché no, data la solidità, usati come costruzioni.

Una torre di libri è il sogno di ogni lettore.

La mia prima biblioteca

I titoli del cofanetto «La mia prima biblioteca» sui veicoli

La mia prima biblioteca

A Luca, 3 anni, hanno regalato I veicoli, a Natale. Ieri ha ritrovato con un enorme WOW la scatola, e ha iniziato a spargere per casa i libretti coinvolgendo anche la sorella maggiore in un gioco che andava dal demolitore, al tu leggi che io recito, fino allo semplice sfogliare (quando è stanco).

Dal trattore, alla moto, dall’ambulanza al camion, dalla ruspa alla polizia… Ogni libretto presenta una breve storia a tema, disegni vivaci molto semplici adatti all’età e testi lineari e coerenti. Ovviamente il protagonista è il mezzo scelto.

Si legge una storia e poi se ne inizia un’altra, nel mentre si costruiscono torri, e altri giochi interessanti grazie alla forma dei singoli libri. Passo dal divano dove imito la mamma mentre legge, per poi fare il pompiere, poi di colpo decido che il tutto verrà stravolto da un distruttore anonimo.

Oltre al gioco, che sicuramente c’è e viene stimolato dalla collana, è interessante notare come i tanti libretti siano stati decisamente apprezzati. Non uno solo, ma molti. Diverse storie, non una sola. Non una sola possibilità, ma infinite.

A volte ci dimentichiamo quanto sia importante il fascino della quantità. Possedere, sfogliare, guardare un libro è bello, ma se i libri sono tanti è semplicemente fantastico. Non so se era questo il ragionamento di Sassi Junior quando ha sviluppato la collana La mia prima biblioteca, ma il risultato è entusiasmo genuino: una scatola con dentro tanti libri WOW. A seconda delle passioni del bambino troviamo I veicoli, I miei piccoli cuccioli, I dinosauri, Leggo e imparo. Ogni scatola contiene ben otto libretti, cartonati, robusti, per nulla timidi o scostanti. Molto presenti, maneggevoli, pronti per venire girati e rigirati, letti…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Wow!

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

x

Check Also

Guia Risari, Elia il camminatore. Illustrazioni di Giulia Rossi

«Elia il camminatore», di Guia Risari, con illustrazioni di Giulia Rossi

«Elia il camminatore» è una favola genuina, con il sapore di altri tempi. Scritta da Guia Risari è illustrata da Giulia Rossi.

Le indagini di Sherlock Dog. Una faina nell’ombra

«Le indagini di Sherlock Dog. Una faina nell’ombra», Claudio Comini e Renzo Mosca

«Una faina nell'ombra» è il titolo di uno dei volumi de «Le indagini di Sherlock Dog», serie che, ne siamo certi, piacerà anche a chi non ama leggere!