Home > Libri > Max e i Supereroi, di Rocio Bonilla e Oriol Malet
Rocio Bonilla e Oriol Malet, Max e i Supereroi
Una illustrazione di «Max e i Supereroi» di Rocio Bonilla e Oriol Malet, Max e i Supereroi.

Max e i Supereroi, di Rocio Bonilla e Oriol Malet

I bambini e i Supereroi vivono in simbiosi. È difficile distinguerli perché riescono a confonderti e a diventare prima l’uno, un bambino normalissimo, poi l’altro, un super supereroe dai mille poteri e dalla forza incredibile, in un batter d’occhio. I bambini lo sanno e ne vanno fieri, non smettono mai di giocare e passano da Superman a Hulk con la stessa scioltezza di un semplice rubamazzetto. Lo sanno e ne vanno fieri.

Così li vedi saltare, nascondersi, azzannare, strisciare, parare, attaccare, e poi passeggiare per casa come se nulla fosse. I Supereroi meritano rispetto, e i bambini ne meritano ancora di più.

L’albo Max e i Supereroi è un inno alla fantasia, alla forza di bambini e i Supereroi, alla fantasia ma non solo…

Max e i Supereroi

Rocio Bonilla e Oriol Malet, Max e i Supereroi

Rocio Bonilla e Oriol Malet, Max e i Supereroi

Abbiamo Max, un simpatico bambino innamorato di tutto ciò che è Super: da Batman, a Superman, da Hulk (quello grosso forte e verde se non siete esperti del settore), all’Uomo Ragno. La sua camera è un guazzabuglio di pupazzetti, poster, fumetti, libri e lui è Super per davvero.

Max, esattamente come mio figlio, capisce presto che non serve una festa per mascherarsi, e nemmeno chissà che costume, un bacchetto diventa una spada, uno strofinaccio un mantello, e via veloci per la casa a caccia di cattivi, ogni giorno.

Ovviamente Max ha un Supereroe preferito: Megapower, con tanta invidia degli amici convinti che una femmina non può essere così forte. Coraggiosa, intelligente, fortissima, Megapower è la Supereroina perfetta. Ha la super vista, la super intelligenza, il super coraggio, sa fare tante cose contemporaneamente, è sempre disponibile, e soprattutto… esiste per davvero!!!

Avrete capito chi è Megapower, immagino. Se no, vi basti sapere che mio figlio ha sbarrato gli occhi, e si è messo a ridere fortissimo quando ha capito. Poi è venuto a osservarmi, e da allora mi segue con estremo interesse, come a volermi cogliere sul fatto.

Se non lo avete capito, vi consiglio questo albo meraviglioso. Storia e disegni sono assolutamente da non perdere, Rocio Bonilla è riuscita a unire il suo stile caldo e avvolgente a quello di Oriol Malet, davvero super fumettoso.

I bambini e i Supereroi vivono in simbiosi. È difficile distinguerli perché riescono a confonderti e a diventare prima l’uno, un bambino normalissimo, poi l’altro, un super supereroe dai mille poteri e dalla forza incredibile, in un batter d’occhio. I bambini lo sanno e ne vanno fieri, non smettono mai di giocare e passano da Superman a Hulk con la stessa scioltezza di un semplice rubamazzetto. Lo sanno e ne vanno fieri. Così li vedi saltare, nascondersi, azzannare, strisciare, parare, attaccare, e poi passeggiare per casa come se nulla fosse. I Supereroi meritano rispetto, e i bambini ne meritano ancora…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Incantevole

Conclusione : A volte i supereroi sono più vicini di quello che possiamo immaginare. Un albo davvero incantevole.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Una delle illustrazioni del libro «La tigre di Anatolio»

«La tigre di Anatolio» di Guia Risari, illustrazioni di Giulia Rossi

Guia Risari scrive «La tigre di Anatolio» una storia per bambini illustrata da Giulia Rossi. Leggi la nostra recensione e poi anche il libro!

Dalla testa ai piedi. Sopra sotto dentro fuori il corpo umano

«Dalla testa ai piedi. Sopra sotto dentro fuori il corpo umano», di Andrea Valente

Quando aveva tre anni Giulia, la mia bambina ora ottenne, voleva assolutamente convincermi che dentro ...