Avanti tutta!
Avanti tutta!

Avanti tutta! Guia Risari e Daniela Iride Murgia ci invitano a guardare oltre

Alcune giornate sembrano inutili, noiose, apparentemente piatte. Ci lasciamo prendere dalla routine e prestiamo poca attenzione a quello che ci circonda, al mondo che ci aspetta per venire esplorato e scoperto. Soprattutto noi adulti tendiamo a osservare meno e con minore attenzione, e quando un bambino lancia un grido di meraviglia di fronte a ciò che ci sembra ovvio e scontato ci riscuotiamo e osserviamo con maggiore attenzione. Altre volte proseguiamo indispettiti a ignorare il mondo.

Avanti tutta!

Avanti tutta!
Avanti tutta!

In Avanti tutta! (edizioni Corsare) Guia Risari e l’illustratrice Daniela Iride Murgia sembra vogliano scuotere tutta la famiglia, conquistano i bambini con disegni magnifici e una storia incantevole ma contemporaneamente stravolgono la quotidianità dell’adulto che si ritrova, volente o nolente, a prestare attenzione, finalmente, a ogni dettaglio della fantasia per lasciarsi trasportare in un viaggio oltre la realtà, verso la libertà.

Avanti tutta! è proprio questo: un viaggio onirico dove l’impossibile diventa possibile. Ma soprattutto dove i bambini riescono là dove nessuno osava spingersi. Lontano oltre l’orizzonte.

All’inizio la storia parte un po’ sottotono, si annoia il protagonista, tanto da definire quel giorno un giorno inutile, e ci annoiamo un po’ noi lettori ad osservare il bianco della pagina coperto da pochi segni, tra parole e disegni. Ma a un certo punto ecco comparire due pali lunghissimi. Ovviamente il nostro protagonista si arrampica senza pensarci troppo, e noi lo seguiamo. In alto, sempre più in alto, tutto cambia.

Un paesaggio sublime ci conquista. E finalmente il nostro amico cane ci raggiunge. I genitori, invece, si sa guastano le feste e i sogni, ma dopo un inizio di terrore eccoli che ci raggiungono. E mentre i pali si popolano di persone e animali il paesaggio cambia, le illustrazioni prendono vita e i colori sprigionano luce.

Tutti accorrono per scoprire le meraviglie del mondo dall’alto, senza paure, senza rabbia o ansie: sembra una festa, un incredibile festa alla vita.

Una storia coinvolgente

Disegni e testo si fondono quasi come una danza. I primi offrono altri dettagli, mentre le frasi riescono a dare forza alla storia, a rendere protagonista anche l’ignaro gatto che in realtà sembra a tratti estraneo alla storia per poi diventarne un punto fondamentale.

Il protagonista sale e scopre, sogna e vive, ammirato dai giovani lettori, quasi invidiato dagli adulti che vorrebbero ritrovare quella spensierata voglia di vivere ma che faticano a riprendere.

Avanti tutta! non è solo un modo di dire, ma di essere, soprattutto oggi. E seguire i bambini mi sembra un ottimo suggerimento.

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

bestie preistoriche

Alla scoperta delle bestie preistoriche con un meraviglioso libro pop up

Sfoglia l'albo Bestie preistoriche di Dean R. Lomax e scopri gli animali del passato grazie ai pop up veramente fatti bene.

Nel regno di Nientepopodimenochè

Claudia Mencaroni ci porta nel regno di Nientepopodimenoché

Scopri cosa succede nel regno di Nientepopodimenochè grazie al libro scritto da Claudia Mencaroni e illustrato da Serena Mabilia.