Patata svogliata e Semino cattivo

Patata svogliata e Semino cattivo, due libri educativi di Jory John e Pete Oswald

Il fatto di essere bambini non semplifica la vita, anzi! Spesso capire regole e comportamenti è davvero difficile, perché, apparentemente, vietano il divertimento o perché saper gestire le emozioni è un ostacolo non di poco conto.

Così i genitori a un certo puntano sbottano: “Si fa come dico io, e basta”, e i bambini e le bambine di tutto il mondo non capiscono. A volte acconsentono, perché sanno che le conseguenze potrebbero essere peggiori; altre si inventano mille trovate ingegnose per andare oltre i divieti e continuare a fare ciò che stavano facendo, con buona pace dei grandi che tanto non capisco.

Altre volte, ci vengono in aiuto i libri. Un aiuto per loro, i bambini, perché permettono di capire anche le faccende più complicate; per noi, adulti, perché altrimenti rischiamo di svalvolare travolti da leciti rifiuti fanciulleschi.

Semino cattivo e Patata svogliata

Patata svogliata e Semino cattivo di Jory John (illustrazioni, favolose, di Pete Oswald, traduzione di Alessandra Roccato, in Italia per HarperCollins) sono l’esempio perfetto per convincerci, una volta per tutte, del valore dei libri. Perché quando studiati bene e realizzati da chi conosce a fondo i bambini, i libri riescono, anche con una semplice patata o un indisponente semino, a trasmettere nozioni e soprattutto a far riflettere il lettore sui comportamenti, e sulle loro conseguenze, senza eccessiva morale ma con estremo divertimento.

Patata svogliata
Patata svogliata

Due libri per due tematiche diverse

I due libri affrontano tematiche molto diverse.

Patata svogliata è alle prese con le comodità del divano, gli schermi e il rifiuto della realtà, ma a un certo punto, complice la corrente elettrica che semplicemente si guasta, riscopre la natura, gli amici e i giochi da fare in compagnia.

Semino cattivo è davvero cattivo, ama fare dispetti e comportarsi male, ma perché si comporta così?

Semino cattivo
Semino cattivo

Le belle illustrazioni di Patata svogliata e Semino cattivo

Aiutati dalle splendide illustrazioni, i bambini potranno andare oltre le apparenze e riconoscersi in alcuni dei comportamenti riportati; verranno accompagnati in riflessioni non certo semplici ma affrontate con leggerezza e un realismo uniche.

Leggendo e osservando i disegni capiranno molte sfumature, e potranno godersi il divano con un nuovo spirito di avventura, o post avventura.

Consiglio entrambi i libri perché anche se affrontano argomenti molto diversi riescono a catturare l’attenzione su aspetti comuni, che in molti vivono ogni giorno, e a cui a volte ci arrendiamo senza cercare di cambiare, accettando comportamenti, nostri o di altri, che nulla hanno a che fare con la realtà.

Il fatto di essere bambini non semplifica la vita, anzi! Spesso capire regole e comportamenti è davvero difficile, perché, apparentemente, vietano il divertimento o perché saper gestire le emozioni è un ostacolo non di poco conto. Così i genitori a un certo puntano sbottano: “Si fa come dico io, e basta”, e i bambini e le bambine di tutto il mondo non capiscono. A volte acconsentono, perché sanno che le conseguenze potrebbero essere peggiori; altre si inventano mille trovate ingegnose per andare oltre i divieti e continuare a fare ciò che stavano facendo, con buona pace dei grandi che tanto…

Score

Storia
Illustrazioni
Leggibilità
Prezzo

Consigliatissimi

Conclusione : Ottime letture da affrontare da soli o a quattro mani per indagare su molti argomenti spesso spinosi ma indispensabili per crescere.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Beniamina Wood e il mistero del Diamantosso

Beniamina Wood e il mistero del Diamantosso: Federico Moccia racconta le sfide del web

Leggi Beniamina Wood e il mistero del Diamantosso e scopri come Federico Moccia racconta il mondo del web a ragazze e ragazzi.

I grandi capolavori dell'opera

Conosciamo i grandi capolavori dell’opera

Sfoglia l'albo I grandi capolavori dell'opera e scopri tante curiosità su questa forma d'arte grazie a Serenella Quarello e Fabiana Bocchi.