corpo umano

Alla scoperta del corpo umano con il bel libro di Anna Romano

Mamma, ma come funziona il cuore? Ma il sangue va in su o in giù? Mamma, ma il cervello pensa? Ma sono io che penso i pensieri o i pensieri che pensano me? Mamma, ma i muscoli fanno fatica? Mamma, ma le ossa quante sono?

Tutto-senza-mai-riprendere-fiato.

corpo umano
Corpo umano

Ora capite bene perché i libri sono la mia sopravvivenza. Senza, alzerei bandiera bianca. Perché pur sapendo alcune risposte, solo alcune, riuscire a tradurle e renderle adatte all’età di bambino non è semplice. Così tra un libro di scienze, immagini favolose, illustrazioni stratosferiche e altrettante superbe spiegazioni, riesco a trovare le risposte. Le leggiamo assieme e tiro un sospiro di sollievo. C’è da dire che ogni risposta scatena altre mille domande, ma questa è un’altra storia.

Se anche voi siete alle prese con una furiosa e incontrollabile curiosità, Corpo umano di Anna Romano (collana Adesso lo so!, Editoriale Scienza) fa sicuramente al caso vostro.

Corpo umano

Un libro corposo che riesce a rispondere a tantissime domande e dubbi. È un testo da prendere a piccole dosi, per capire tantissimi dettagli, come, per esempio, che cos’è la vita e cos’è il DNA (altro argomento dannatamente spinoso). Ogni argomento presenta un riquadro giallo “Adesso lo so!” per sottolineare le informazioni più importanti.

Il DNA è il nostro “libro delle istruzioni”, che contiene tutte le informazioni necessarie alla cellula. Questo libro è composto da diversi volumi, i cromosomi, ognuno formato da un’unica molecola di DNA, più o meno lunga. Ciascuna specie ne ha un numero diverso: i cani, per esempio, ne hanno 78, i batteri solo uno, noi umani 46.

corpo umano

Adesso lo so!

Il libro affronta moltissime nozioni e spiega nel dettaglio, ma con parole semplici e chiare, funzioni e scopi di ogni elemento presentato. Gli “Adesso lo so!” si susseguono orgogliosi, mentre i bambini troveranno informazioni per i loro denti e la mente affamata.

La cellula, i tessuti, gli organi gli apparati, lo scheletro. Disegni puliti (realizzati da Tambe), testi suddivisi in brevi paragrafi, schemi e mappe per sintetizzare le informazioni, e tantissime succose curiosità. Ad esempio, cosa succede quando ci rompiamo un osso?

Anche se sono molto dure, le ossa possono rompersi, per esempio a causa di una brutta caduta. È doloroso, ma possono ripararsi: prima attorno alla zona fratturata si crea una sorta di manicotto morbido, il callo osseo, che è ancora privo di calcio; poi, pian piano, si riforma anche l’osso vero e proprio. L’ingessatura che i medici ci mettono dopo una frattura serve non tanto a riparare l’osso, quanto a mantenerlo nella posizione corretta in modo che la saldatura non venga storta!

corpo umano

Un bellissimo libro utile ai lettori più piccoli perché troveranno immagini e tante risposte, indispensabile ai più grandi, 10 anni circa, perché lo consumeranno anche per approfondire ricerche e conoscenza.

Consigliato!

Ps: Adesso lo so! È un’enciclopedia, sono in arrivo altri volumi, la mia salvezza assoluta! Continuate a seguirci, li sveleremo tutti 😉

Mamma, ma come funziona il cuore? Ma il sangue va in su o in giù? Mamma, ma il cervello pensa? Ma sono io che penso i pensieri o i pensieri che pensano me? Mamma, ma i muscoli fanno fatica? Mamma, ma le ossa quante sono? Tutto-senza-mai-riprendere-fiato. Corpo umano Ora capite bene perché i libri sono la mia sopravvivenza. Senza, alzerei bandiera bianca. Perché pur sapendo alcune risposte, solo alcune, riuscire a tradurle e renderle adatte all’età di bambino non è semplice. Così tra un libro di scienze, immagini favolose, illustrazioni stratosferiche e altrettante superbe spiegazioni, riesco a trovare le risposte.…

Score

Storia
Illustrazioni
Leggibilità
Prezzo

Utilissimo!

Conclusione : Un libro di scienze davvero utile per approfondire e capire il corpo umano, e trovare risposte a tante curiosità.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Perché i robot sono stupidi?

Perché i robot sono stupidi? Tante domande sulla robotica

Leggi il libro Perché i robot sono stupidi di Federico Taddia e Barbara Mazzolai e scopri le risposte alle tante domande sulla robotica.

Yole alla conquista della sgrammatica

Yole alla conquista della sgrammatica, divertente romanzo di Nadia Levato

Leggi la storia di Yole alla conquista della sgrammatica e scopri il mondo dei bambini e bambine che non vogliono andare a scuola.