Ariel Spini Bauer, Da grande farò…
Ariel Spini Bauer, Da grande farò…

Da grande farò…. 10 grandi si raccontano a una piccola sognatrice, di Ariel Spini Bauer

Spesso i grandi immaginano, o almeno ci provano, i pensieri e i sogni di bambini e ragazzi. Ci provano: perché può capitare di sbagliare la mira, anche i grandi sbagliano e a volte proprio non ci azzeccano. Editoriale Scienza ha superato l’ostacolo in maniera semplicemente geniale: perché limitarsi a provare? Perché non far scrivere un libro direttamente ai bambini? Ariel Spini Bauer, autrice di Da grande farò…, ha undici anni, e chi meglio di lei può capire quale lavoro vorrebbero fare un domani i bambini di oggi?

Da grande farò…

Da grande farò…
Ariel Spini Bauer, Da grande farò…. 10 grandi si raccontano a una piccola sognatrice

Ariel è in prima media e non ha le idee chiare sul suo futuro, una condizione normale alla sua età. Una cosa però è chiara: i lavori da poter scegliere sono tanti, e spesso per farli bisogna studiare… Ma è anche vero che se l’argomento piace diventa tutto molto interessante!

I lavori sono tanti, scrivevo, ma Ariel vuole chiarirsi le idee e lo fa… intervistando dei lavoratori vip! Così ci coinvolge nel suo viaggio, perché le persone che sceglie di intervistare sono davvero incredibili: impossibile non ammirarli.

Gli incontri di Ariel: Amalia Ercoli Finzi…

Ariel incontra Amalia Ercoli Finzi, ingegnere aereospaziale, titolo che spaventa già da solo, e assieme a lei il lettore potrà scoprire molti aspetti e segreti di questa professione. Inoltre, il fatto che a raccontarcela sia una donna, di 82 anni, spazza in un colpo solo qualsiasi fraintendimento di genere (se mai ce ne fosse stato bisogno). Grazie alle domande di Ariel scopriamo questa incredibile donna, professionalmente ma non solo. Un suo consiglio?

Fate le cose vi piacciono e in cui credete. Però non perché sono facili: se le cose vi piacciono, non è per prendere una scorciatoia, vi piacciono perché vi entusiasmano. Il concetto è: fare le cose con impegno. E se credete in voi, arriverete a fare tutto quello che volete e a conquistare il successo che vi meritate.

… Ausilio Priuli…

Ariel lascia Amalia e ci accompagna da Ausilio Priuli, archeologo, studioso che ama la scoperta e la storia, orientato nel futuro ma capace di rivivere il passato grazie ad ogni dettaglio. La sua è una storia avvincente, ricca di passione ma anche di studio e impegno.

… e tanti altri

E ancora: Elisabetta Dejana, biologa, Paolo Giordano, scrittore, Paolo Nespoli, astronauta con il sogno di poter fare una passeggiata spaziale, Piero Angela, giornalista scientifico, Barbara Mazzolai, robotica vegetale, Valter Longo, biologo della longevità, Marica Branchesi, astrofisica, Fabiola Gianotti, fisica.

Interviste davvero interessanti, capaci di farci vivere per qualche attimo queste professioni, e soprattutto in grado di sottolineare come la passione alla fine è la vera chiave del successo.

Ogni bambino ha il diritto di sognare cosa vuole fare da grande, ha il diritto di provare, cadere e rialzarsi, inoltre, ognuno di noi ha qualcosa di interessante da raccontare (certo, non tutti vantano giretti nello spazio … ) per condividere il nostro passato e presente con chi costruirà il futuro di domani.

Personalmente ritengo che ogni scuola dovrebbe proporre delle interviste simili: si scopre, si scrive, si incontrano nuove persone… si cresce. E si impara ad ascoltare.

Spesso i grandi immaginano, o almeno ci provano, i pensieri e i sogni di bambini e ragazzi. Ci provano: perché può capitare di sbagliare la mira, anche i grandi sbagliano e a volte proprio non ci azzeccano. Editoriale Scienza ha superato l’ostacolo in maniera semplicemente geniale: perché limitarsi a provare? Perché non far scrivere un libro direttamente ai bambini? Ariel Spini Bauer, autrice di Da grande farò…, ha undici anni, e chi meglio di lei può capire quale lavoro vorrebbero fare un domani i bambini di oggi? Da grande farò… Ariel Spini Bauer, Da grande farò…. 10 grandi si raccontano…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Utilissimo e stimolante

Conclusione : Un libro per qualunque età, perché, leggendolo, da un lato i bambini possono iniziare a farsi una idea sul loro possibile futuro, e gli adulti possono comunque scoprire nuovi dettagli, ignorati fino ad oggi.

Voto Utenti : 4.48 ( 2 voti)

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Non siamo angeli

Non siamo angeli: Guia Risari racconta il punto di vista dei bambini

Leggi l'albo Non siamo angeli di Guia Risari e Alicia Baladan e scopri cosa pensano i bambini quando vengono definiti angioletti.

la caduta del patriarcato

La caduta del patriarcato: Marta Breen racconta la storia del sessismo, la lotta e la resistenza delle donne

Sfoglia il graphic novel La caduta del patriarcato e scopri come Marta Breen con ironia e fondamenti storici narra la storia delle donne.