Home > Libri > Voci della foresta, libro pop-up sonoro
Voci della foresta
Voci della foresta

Voci della foresta, libro pop-up sonoro

I libri pop-up costano. I libri pop-up sono complicati da produrre… Vero. Ma i libri pop-up piacciono tanto ai bambini, e se all’immagine tridimensionale aggiungiamo il sonoro: incanto e meraviglia.

Il libro Voci della foresta (CreaLibri 2012), è un esempio perfetto per unire stupore e curiosità in ogni pagina. Il rischio è di venire catturati dall’atmosfera e ritrovarsi in una vera e propria foresta. Ma la felicità dei lettori è talmente evidente da rendere ogni nostra paura futile (anche quella del prezzo).

Voci della foresta

Ogni doppia pagina si affaccia su uno scorcio di foresta, animali e piante si aprono in tre dimensioni mentre il suono in sottofondo ne delinea i particolari, i versi e le sensazioni. Il breve testo accompagna e descrive i protagonisti: così vediamo il picchio mentre al lavoro è ignaro della volpe in agguato, il pettirosso e il serpente, l’alce e il puma.

Le pagine tridimensionali si alternano a schede tecniche utilizzate per descrive in maniera più dettagliata ogni animale proposto. I più grandi possono così scoprire ulteriori informazioni: ad esempio sapete che il coniglio quando batte le zampe posteriori per terra desidera allertare i suoi compagni di un pericolo in avvicinamento?

Ogni tavola tridimensionale propone situazioni definite come “Una radura soleggiata”, “Il sottobosco”, “Nell’estremo Nord”, o “L’inverno nella foresta”. I suoni cambiano come i protagonisti: i bambini più piccoli rimangano affascinati e si impegnano molto a cercare ogni singolo animale e individuare il “suo” suono, mentre i più grandi amano andare a caccia di dettagli.

Per non parlare degli animali pericolosi! Quelli che ruggiscono, ringhiano o strisciano. Una goduria assoluta!

Un gran bel libro, come accennavo all’inizio il prezzo non è certo paragonabile a un fumetto, intorno ai 22 euro, ma l’effetto è garantito. L’idea di alternare tavole pop-up, suono, e schede tecniche, rende il libro più corposo e completo, rispetto ad altri che tendono ad avere meno disegni per problemi di spazio evidenti (i libri pop-up sono consistenti). Gli animali piacciono a tutti i bambini e conoscerli rientra nelle loro attività preferite.

Dati del libro

Voci della foresta. Libro sonoro e pop-up.
Crealibri, 2012
pp 18.

I libri pop-up costano. I libri pop-up sono complicati da produrre… Vero. Ma i libri pop-up piacciono tanto ai bambini, e se all’immagine tridimensionale aggiungiamo il sonoro: incanto e meraviglia. Il libro Voci della foresta (CreaLibri 2012), è un esempio perfetto per unire stupore e curiosità in ogni pagina. Il rischio è di venire catturati dall’atmosfera e ritrovarsi in una vera e propria foresta. Ma la felicità dei lettori è talmente evidente da rendere ogni nostra paura futile (anche quella del prezzo). Voci della foresta Ogni doppia pagina si affaccia su uno scorcio di foresta, animali e piante si aprono…

Score

Leggibilità
Storia
Illustrazioni
Prezzo

Istruttivo

Conclusione : Un libro che sa affascinare ogni età

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

x

Check Also

Dalla testa ai piedi. Sopra sotto dentro fuori il corpo umano

«Dalla testa ai piedi. Sopra sotto dentro fuori il corpo umano», di Andrea Valente

Quando aveva tre anni Giulia, la mia bambina ora ottenne, voleva assolutamente convincermi che dentro ...

Thé Tjong-Khing, Bosch

«Bosch» di Thé Tjong-Khing finalista al Premio Andersen 2018 – miglior libro senza parole

Il silent book «Bosch» di Thé Tjong-Khing (edito da Beisler) è finalista al Premio Andersen 2018 - miglior libro senza parole: un libro che merita veramente.