Home > Libri > Le grandi macchine di Leonardo, di Davide Morosinotto e Christian Hill
Le grandi macchine di Leonardo
Un particolare del libro “Le grandi macchine di Leonardo”

Le grandi macchine di Leonardo, di Davide Morosinotto e Christian Hill

Chi era Leonardo da Vinci? Un genio, risponderete. Certo che sì! Ma oltre ad essere un genio era anche un pittore, scultore, progettista, ingegnere, scenografo teatrale, maestro di cerimonie e feste. E oggi ho scoperto che si era fatto riconoscere anche come musicista!

Leonardo, un genio!

Insomma, non uno qualunque. Nato a Vinci, paesino vicino a Firenze, Leonardo inizialmente non si era dimostrato un bravo studente, ma a un certo punto della sua vita, grazie a un’intuizione del padre, la sua creatività e curiosità hanno trovato libero sfogo.

Così inizia il bellissimo libro Le grandi macchine di Leonardo. 40 invenzioni geniali: com’erano un tempo e come sono oggi, di Davide Morosinotto e Christian Hill (Editoriale Scienza), una presentazione davvero mozzafiato del più grande genio di sempre, non sempre fortunato, a volte vagabondo, ma sempre e comunque geniale.

Scopriamo così che Leonardo spesso lasciava le cose a metà (attratto da altro si dimenticava di finire ciò che aveva iniziato) che si annoiava facilmente, e che amava l’eleganza!

Questo almeno raccontano di lui. Ma quello che ci ha lasciato non sono solo bellissimi dipinti e statue meravigliose, affreschi che mozzano il respiro e opere di assoluto ingegno. No, Leonardo ci ha lasciato un’eredità davvero ricca e incredibile.

Le grandi macchine di Leonardo

Le grandi macchine di Leonardo
Le grandi macchine di Leonardo

Affascinato dall’acqua Leonardo ha inventato macchine di ingegneria idraulica che ancora oggi ci lasciano stupiti. E nel libro potrete trovare le indicazioni per costruire un acquedotto in miniatura, per far pratica mentre leggete!

Da questo punto in poi il libro decide di stupire i suoi lettori, confrontando le invenzioni di Leonardo con macchine usate oggi quotidianamente. L’argano è un esempio su tutti: una macchina capace di moltiplicare la forza. Come? Con le leve, ovvio! E oggi? Chiedete ai muratori cosa usano per sollevare secchi o altro materiale: un argano.

Ma vogliamo parlare della gru? Parliamone! La gru girevole fu inventata dagli antichi greci ma perfezionata da Leonardo, tanto che oggi utilizziamo gru molto simili a quelle da lui disegnate.

Le tante invenzioni di Leonardo

Altre invenzioni? Il carro armato, LEONARDO. La sega idraulica LEONARDO! I cuscinetti a sfera, LEONARDO.

Tanto fu il suo genio che ancora oggi decine di studiosi accendono dibattiti infiniti: la bicicletta, l’ha inventata Leonardo? A me piace pensare di sì.

Continuo? Ma sì…

Avete presente quella bella ciambella gonfiabile che vi portate spesso al mare? Si il salvagente… LEONARDO. L’aliante, il paracadute… LEONARDO.

Credo di essere riuscita ad accendere il vostro entusiasmo. Le invenzioni che vi ho presentato fin qui sono solo una minima parte delle opere raccontare dal libro: tutte si presentano con una scheda ricca di curiosità e vengono confrontate con gli oggetti in uso oggi che derivano sicuramente dal fiorentino più geniale di sempre.

Non solo per bambini

Finisco con un appunto per gli adulti, perché se da un lato alcune delle invenzioni di Leonardo sono effettivamente risapute, alcune… mi hanno lasciata davvero sbalordita! Cavatappi, acciarino automatico, la lira da braccio dalla quale deriva la chitarra elettrica? LEONARDO!

Il libro è arricchito da riquadri in cui i bambini possono trovare tutte le indicazioni utili per realizzare esperimenti e oggetti degni di Leonardo, e soprattutto della loro vivace intelligenza.

Chi era Leonardo da Vinci? Un genio, risponderete. Certo che sì! Ma oltre ad essere un genio era anche un pittore, scultore, progettista, ingegnere, scenografo teatrale, maestro di cerimonie e feste. E oggi ho scoperto che si era fatto riconoscere anche come musicista! Leonardo, un genio! Insomma, non uno qualunque. Nato a Vinci, paesino vicino a Firenze, Leonardo inizialmente non si era dimostrato un bravo studente, ma a un certo punto della sua vita, grazie a un’intuizione del padre, la sua creatività e curiosità hanno trovato libero sfogo. Così inizia il bellissimo libro Le grandi macchine di Leonardo. 40 invenzioni…

Score

Leggibilità
Storia
Illustrazioni
Prezzo

Veramente bello!

Conclusione : Questo libro nasce per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, un mondo semplicemente perfetto per ricordarlo, insegnarlo e accendere quel pizzico di genialità che è presente in ogni bambino.

Voto Utenti : 4.5 ( 2 voti)

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Particolare della copertina di Un sogno sull’oceano di Luigi Ballerini

Un sogno sull’oceano, di Luigi Ballerini

La storia del Titanic è conosciuta e risaputa, soprattutto il suo tragico finale. Riuscire a ...

Cécile Alix, La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale, illustrazioni di Leslie Plée, traduzione di Daniela Di Lisio, Sonda

La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale, di Alix Cècile

Scopri perché il libro La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale di Cécile Alix con illustrazioni di Leslie Plée è un ottimo libro.