Come scrivere una lettera per la festa della mamma
Come scrivere una lettera per la festa della mamma

Come scrivere una lettera per la festa della mamma

Festa della mamma in arrivo. Preoccupati per i pochi euro a disposizione o per i gusti difficili della vostra mamma? Nessun problema, il regalo più bello che potreste farlo è gratis. Certo, costa un po’ dal punto di vista emotivo, se non siete abituati a manifestare le emozioni, ma vale la pena tentare. Parliamo della lettera per la festa della mamma.

Da mamma, ve lo dico, a parte una bella vacanza solitaria, quello che apprezzerei di più sarebbe una lettera, a prescindere dai contenuti. Voglio dire: ci sono frasi classiche, citazioni poetiche, sentiti grazie, dichiarazioni di intenti. Non importerebbe il contenuto di questo speciale bigliettino perché mi manderebbe in sollucchero. Inutile dirlo, deve essere scritto a mano.

Ora, su che carta? Non prendete il primo foglietto che vi capita a tiro e, a meno che non abbiate cinque anni, sono vietati i post-it. Ops, è un bimbo che deve scrivere la lettera? Allora è tutto diverso, ma procediamo con ordine.

Letterina per la festa della mamma, sezione bambini

La rete è piena, strapiena di poesie e carta da lettere e disegni da colorare. A seconda dell’età del pargolo potete scegliere un lavoretto alla sua portata. Per esempio Maestra Mary  vi regala biglietti, biglietti da colorare, carta da lettere.

In alternativa, per far commuovere la mamma fino alle lacrime, potete prendere un semplicissimo foglio bianco e lasciare che il piccolo realizzi  da sé la carta da lettere, inventando una cornice, realizzandola con pollici colorati dalla tempera e via dicendo. Se sa già scrivere, ma è davvero alle prime armi, ricordategli che un semplice “Ti voglio bene” è sempre di grande effetto.

Lettera per la festa della mamma, sezione ragazzi

Dalle medie ai diciotto anni suggerisco lettere e carta da lettere molto personalizzate. Ad esempio, giovane e grato figlio/figlia, qual è la tua passione del momento? Harry Potter? Benji e Fede? Tik Tok? La casa di carta? La lettera per la mamma può avere una cornice divertente o che le parli di te.

Ti sembra strano? A noi mamme piace avere tracce dei nostri figli ovunque, ricordi  da sfogliare con tenerezza quando sarete diventati più grandi. Fa’ solo in modo che la lettera esprima davvero quello che provi. Se trovi difficile manifestare i tuoi sentimenti, usa frasi semplici o magari condiscile con un po’ di ironia. Lei saprà leggere tra le righe.

Lettera per la festa della mamma, sezione cresciutelli

Sei grande ormai, ma hai voglia di sorprendere la tua mamma. Magari stai per lasciare il nido (un appartamento tutto tuo o una convivenza o addirittura il matrimonio), magari lo hai fatto tempo fa, ma la tua mamma è ancora la tua roccia, il tuo porto sicuro. Ecco, diglielo senza mezzi termini e ricordale che ora che sei grande anche tu sei lì per lei. Una mamma è sempre felice di veder crescere i propri figli e quando vanno via in totale autonomia sa di aver fatto il suo lavoro, ma è bello ricordarle che autonomia e lontananza non sminuiscono il vostro legame. Se siete grafomani, davvero, non temete e buttatevi, la farete felice.

Testo di Mariantonietta Barbara
Foto | Pixabay

Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Jane Austen per ragazzi

I libri di Jane Austen per ragazzi

Se siete interessati a libri di Jane Austen per ragazzi in commercio trovate diversi adattamenti dei suoi romanzi anche a seconda delle fasce d'età.

I libri di cucina per bambini

Libri di cucina per bambini, per imparare divertendosi tra i fornelli

Scopri i migliori libri di cucina per bambini e leggi le avventure di piccoli chef tra i fornelli che imparano divertendo e preparando ottimi piatti.