Home > Libri > E tu dove leggi? di Géraldine Collet e Magali Le Huche
E tu dove leggi?
E tu dove leggi?

E tu dove leggi? di Géraldine Collet e Magali Le Huche

Già, il dove leggere è argomento acceso e di elevata cultura e opinione. Perché non è facile capire dove si ama leggere.

Forse ora che siete adulti pensate che la faccenda sia superficiale, ma invece… nasconde riflessioni e accesi confronti, attente analisi e sondaggi. Prove e ancora prove, perché trovare la posizione giusta e il luogo adatto non è cosa da tutti.

Géraldine Collet e Magali Le Huche ci propongono un albo illustrato davvero simpatico E tu dove leggi?, scritto con realistica semplicità e illustrato in maniera divertente ma molto attenta. I bambini amano trovare i dettagli quotidiani, e ridono come matti nel riconoscersi nei disegni di un libro.

E tu dove leggi?

Géraldine Collet e Magali Le Huche, E tu dove leggi?

Géraldine Collet e Magali Le Huche, E tu dove leggi?

Quindi, tu, dove leggi? Sul divano diranno i più, ma se ci pensiamo un pochino non è sempre così.

Chi sotto al piumino, immerso nel calore delle coperte, chi in autobus assolutamente estraniato dalla confusione e soprattutto ignaro della curiosità che sta suscitando, chi a scuola sotto al banco sperando che la prof non lo becchi anche questa volta, chi nella vasca da bagno (e questi davvero li ammiro).

Ma proviamo a pensarci anche noi adulti: il dove leggere è da sempre tema di accesa discussione, e i bambini riescono in imprese davvero originali.

Leggono ovunque. Sopra all’albero, o sotto. Nel caos, a gambe incrociate per ore che al solo vederli ti fanno male muscoli e ossa. A pancia in giù, a pancia in su, con i piedi in alto, in basso, sulle scale, in bagno dentro la vasca, o sul water mentre fanno la cacca, lì leggono talmente tanto da ritrovarsi segni indelebili sulle chiappe. Sulle scale, in giardino, con il cane o con il gatto. Leggono assieme tra di loro, o il più grande al più piccolo. O leggono con la mamma e con il papà , anche se sanno già leggere

Perché il leggere in compagnia è una coccola a cui non rinunciano. E perché mai dovrebbero?

Già, il dove leggere è argomento acceso e di elevata cultura e opinione. Perché non è facile capire dove si ama leggere. Forse ora che siete adulti pensate che la faccenda sia superficiale, ma invece… nasconde riflessioni e accesi confronti, attente analisi e sondaggi. Prove e ancora prove, perché trovare la posizione giusta e il luogo adatto non è cosa da tutti. Géraldine Collet e Magali Le Huche ci propongono un albo illustrato davvero simpatico E tu dove leggi?, scritto con realistica semplicità e illustrato in maniera divertente ma molto attenta. I bambini amano trovare i dettagli quotidiani, e ridono…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Geniale

Conclusione : Che meraviglia leggere, inutile negarlo, e regalare un albo dove tanti bambini leggono è semplicemente geniale.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

«Storia d'agosto, di Agata e d'inchiostro» di Nadia Terranova

«Storia d’agosto, di Agata e d’inchiostro» di Nadia Terranova

Leggi la nostra recensione del libro Storia d'agosto, di Agata e d'inchiostro e scopri perché il romanzo di Nadia Terranova merita di essere letto.

Lupinella

Lupinella. La vita di una lupa nei boschi delle Alpi

Lupinella è una lupacchiotta che vive sulle Alpi: leggi la sua biografia scritta da Giuseppe Festa e illustrata da Mariachiara Di Giorgio.