Home > Libri > Rosie e gli scoiattoli di St. James, di Simonetta Agnello Hornby e George Hornby
Simonetta Agnello Hornby e George Hornby, Rosie e gli scoiattoli di St. James
Un particolare del libro Rosie e gli scoiattoli di St. James

Rosie e gli scoiattoli di St. James, di Simonetta Agnello Hornby e George Hornby

Ci sono storie che riescono a trascinarti nel mondo della fantasia mantenendo comunque la bussola verso la realtà. Storie capaci di farti riflettere e sorridere contemporaneamente. Storie che insegnano, ti costringono a farti domande, ti stimolano, e divertono. Rosie e gli scoiattoli di St. James di Simonetta Agnello Hornby e George Hornby (Giunti editore) candidato al Premio Strega Ragazzi 2020, è una di queste storie.

Rosie e gli scoiattoli di St. James

Simonetta Agnello Hornby e George Hornby, Rosie e gli scoiattoli di St. James
Simonetta Agnello Hornby e George Hornby, Rosie e gli scoiattoli di St. James

Rosie è una bambina di nove anni, sveglia come tutti i bambini di quell’età. Vive a Londra, i suoi genitori sono entrambi autisti dei famosi autobus rossi a due piani. Famosi e stupendi, aggiungo io, capaci da soli di scatenare la fantasia anche dei più restii.

Il papà di Rosie è siciliano, la mamma giamaicana: non fraintendete entrambi vivono a Londra da anni. Da quando sono nata risponderebbe la mamma di Rosie. In realtà della provenienza di questi genitori non dovrebbe interessarci molto se non fosse che, non avendo parenti a Londra, i due cercano di costruire la loro quotidianità contando solo su di loro e sui turni.

Così d’estate Rosie, che non può andare in vacanza in Giamaica ogni anno, vive alla giornata scandita dai turni degli autobus, e quando questo non è possibile… sale sull’autobus, ovvio! Potrebbe sembrare noioso ma il papà di Rosie riesce a renderlo fantastico raccontandole storie, alcune vere altre inventate, e portandola a scoprire ogni angolo di Londra. E noi lettori possiamo imparare davvero molte cose viaggiando assieme a lei.

La Brexit entra nella narrativa per i più piccoli

Ma un giorno… c’è il referendum. Eh già perché la Brexit a buon diritto è entrata nella narrativa, anche per bambini. Un tale cambiamento e presa di posizione cambia la quotidianità anche quella di Rosie. Il giorno della Brexit, che Rosie fatica a comprendere ma inizia a intuire che forse è causa di paure e incomprensioni, la famiglia decide di andare al parco di St. James a vedere gli scoiattoli.

Ma gli scoiattoli non ci sono, e nel parco accadono cose strane.

Rosie dovrà perdersi e affrontare un viaggio davvero insolito, simile a quello di Alice, per scoprire che gli animali sono in guerra: animali immigrati contro volpi e ratti, stanchi di sentire parlare di integrazione.

I rapidi cambiamenti del nostro mondo

Rosie e gli scoiattoli di St. James è un libro davvero notevole che affronta la paura del diverso in maniera originale, capace di farci riflettere tutti, grandi e bambini, ragionare su tante posizioni che oggi appaiono normali e che se osservati con gli occhi di un bambino appaiono invece grottesche fuori da ogni ragione.

Un libro che consiglio a tutti, perché il mondo sta cambiando più velocemente di noi.

Gli altri libri del Premio Strega Ragazzi 2020

Questi sono i libri candidati al Premio Strega Ragazzi 2020 di cui abbiamo scritto su Libri e bambini:

  • Ashley Spires, Provaci ancora Lulù, illustrazioni dell’autrice, traduzione di Gabriele Lo Iacono (Erickson)
  • Guido Quarzo – Anna Vivarelli, La danza delle rane, illustrazioni di Silvia Mauri (Editoriale Scienza)
  • Lorenza Farina, Il guerriero di legno, illustrazioni di Manuela Simoncelli (Paoline Editoriale Libri )
Ci sono storie che riescono a trascinarti nel mondo della fantasia mantenendo comunque la bussola verso la realtà. Storie capaci di farti riflettere e sorridere contemporaneamente. Storie che insegnano, ti costringono a farti domande, ti stimolano, e divertono. Rosie e gli scoiattoli di St. James di Simonetta Agnello Hornby e George Hornby (Giunti editore) candidato al Premio Strega Ragazzi 2020, è una di queste storie. Rosie e gli scoiattoli di St. James Simonetta Agnello Hornby e George Hornby, Rosie e gli scoiattoli di St. James Rosie è una bambina di nove anni, sveglia come tutti i bambini di quell’età. Vive…

Score

Leggibilità
Storia
Illustrazioni
Prezzo

Utile per capire un po' quel che succede

Conclusione : Un modo davvero originale di affrontare i cambiamenti moderni, le paure del diverso e le difficoltà dell’uomo di accogliere e vivere in armonia.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Particolare della copertina di Un sogno sull’oceano di Luigi Ballerini

Un sogno sull’oceano, di Luigi Ballerini

La storia del Titanic è conosciuta e risaputa, soprattutto il suo tragico finale. Riuscire a ...

Cécile Alix, La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale, illustrazioni di Leslie Plée, traduzione di Daniela Di Lisio, Sonda

La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale, di Alix Cècile

Scopri perché il libro La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale di Cécile Alix con illustrazioni di Leslie Plée è un ottimo libro.