Home > Libri > Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali
Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali
Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali

Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali

Mamma, dove stanno andando gli uccelli tutti assieme?

A volte li osserviamo, con il naso all’insù, incuriositi, appassionati, ci sentiamo piccoli di fronte alla loro forza e determinazione. Alla loro tenacia. Ma dove vanno?

Al caldo.

Sì, mamma, ma dove esattamente?

E qui, il genitore volenteroso vacilla… e solitamente cambia discorso. Perché nonostante le tante informazioni, studi e ricerche, il fenomeno della migrazione ci appare da sempre come un momento romantico. Un momento preciso dell’anno che ci indica un cambiamento: partono, loro, rimaniamo ad attenderli noi. Ma dove vanno di preciso… in pochi lo sanno.

A volte raccontiamo storie incredibili ai nostri bambini, ma in altre occasioni queste non bastano: loro vogliono, esigono, sapere dove vanno, con chi, quanto dura il loro viaggio, cosa gli accade e soprattutto vogliono essere rassicurati. Ma poi tornano, vero mamma?

Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali

Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali, di Mike Unwin, con le bellissime illustrazioni di Jenni Desmond (Editoriale Scienza), è un libro che racconta proprio di loro, degli animali che viaggiano.

Gli animali migrano perché il loro ambiente cambia con le stagioni. Raggiungono nuovi luoghi per trovare cibo e riprodursi in sicurezza. Durante il viaggio, devono resistere al clima avverso agli attacchi dei predatori. Può sembrare faticoso, ma se restassero dove sono non potrebbero sopravvivere.

Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali
Migrazioni. Gli incredibili viaggi degli animali

Nella nostra ingenuità pensiamo che siano solo gli uccelli a migrare, è anche vero che li vediamo ogni autunno chiamarsi e partire, ma non è così. Dalle megattere ai pinguini, ai caribù, renne selvatiche, alla sterna artica, dalla monarca, una farfalla del Nord America, alla gru, dalla rondine alle libellule…

Migrazioni ci racconta i viaggi di questi avventurosi e instancabili animali e con parole estremamente poetiche, capaci di risvegliare i nostri sensi, accompagnate da immagini imponenti, grandiose, per ricordarci la regalità di madre natura, ci accompagna in un viaggio attraverso il mondo animale, per conoscere le sue meraviglie ma anche le insidie e i pericoli che questi animali devono affrontare.

Così ci sembra di sentire i passi pesanti degli elefanti mentre lasciano la regione del Kalahari per recarsi, durante la stagione secca (che scopriamo è ancora più torrida del normale), verso la palude Okavango. Tutti insieme avanzano facendo ondeggiare le proboscidi. E ci sembra di sentire il loro sollievo quando finalmente possono divertirsi in acqua.

E lo senti questo fruscio nella notte? Sono le morbide ali del pipistrello della frutta paglierino, sono migliaia e migrano dall’Africa centrale verso lo Zambia. Volano per più di 2000 km pur di trovare la loro amata frutta!

Migrazioni sveglia i sensi del lettore, leggendolo vi sembrerà di essere lì con loro, insieme verso una grande avventura.

Ma poi tornano mamma?

Sì, tornano. Sono sempre tornati. Ma il clima sta cambiando, lo stiamo cambiando. Migrazioni serve anche a questo: a prendere coscienza di un mondo immenso, complesso, in perfetto equilibrio, che troppo spesso tendiamo a dimenticare.

Mamma, dove stanno andando gli uccelli tutti assieme? A volte li osserviamo, con il naso all’insù, incuriositi, appassionati, ci sentiamo piccoli di fronte alla loro forza e determinazione. Alla loro tenacia. Ma dove vanno? Al caldo. Sì, mamma, ma dove esattamente? E qui, il genitore volenteroso vacilla… e solitamente cambia discorso. Perché nonostante le tante informazioni, studi e ricerche, il fenomeno della migrazione ci appare da sempre come un momento romantico. Un momento preciso dell’anno che ci indica un cambiamento: partono, loro, rimaniamo ad attenderli noi. Ma dove vanno di preciso… in pochi lo sanno. A volte raccontiamo storie incredibili…

Score

Leggibilità
Storia
Illustrazioni
Prezzo

Suggestivo

Conclusione : Un viaggio suggestivo nel mondo animale per capire e ammirare le regole di madre natura.

Voto Utenti : 4.8 ( 1 voti)

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Cécile Alix, La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale, illustrazioni di Leslie Plée, traduzione di Daniela Di Lisio, Sonda

La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale, di Alix Cècile

Scopri perché il libro La vita (divertentissima) di Leonardo. L’amico geniale di Cécile Alix con illustrazioni di Leslie Plée è un ottimo libro.

Annalisa Strada, La cacciatrice di fossili. Mary Anning si racconta, illustrazioni di Daniela Tieni, Editoriale Scienza

La cacciatrice di fossili, di Annalisa Strada

Scopri perché il libro La cacciatrice di fossili. Mary Anning si racconta scritto da Annalisa Strada con illustrazioni di Daniela Tieni è proprio bello.