Amicizie nell’orto
Amicizie nell’orto

Amicizie nell’orto: un libro di Mariapia De Conto pieno di notizie e curiosità

Durante la quarantena i figli hanno deciso di darsi all’orto, in vaso dato che non abbiamo molto spazio. Dalle patate ai fagioli fino al melone (che sta crescendo ora) l’attività li ha aiutati notevolmente a superare il momento non certo facile. Ogni giorno andavano a vedere come stavano le loro piantine, davano acqua e le curavano. E pochi giorni fa hanno raccolto i frutti del loro duro lavoro: una soddisfazione enorme.

Il piccolo è convinto che ora non dobbiamo comprare più patate dato che lui ne ha coltivate e raccolte ben 3!

Battute a parte, l’orto è capace di risvegliare la curiosità di ogni bambino. Vedere la natura cambiare sotto i propri occhi e sentirsi responsabile di quello che accade è puro divertimento.

Se anche voi vantate piccoli agricoltori in casa consiglio vivamente Amicizie nell’orto di Mariapia De Conto con illustrazioni di Silvia Mauri (Editoriale scienza), un volume ricco di notizie e curiosità, realizzato in collaborazione con l’Università degli studi di Padova.

Amicizie nell’orto

Amicizie nell'orto
Amicizie nell’orto

Giuditta e Tiziano sono due bambini che hanno avuto la fortuna di creare un orto delle amicizie a scuola. Sono davvero molte le scuole che si danno all’orto oggi, ma l’idea di creare un orto delle amicizie è semplicemente geniale. Alcune piante sono amiche, così come amici sono i bambini che coltivano l’orto.

Sfogliando il libro scoprirete che i pomodori profumano di più se crescono accanto a una piantina di basilico, mentre i cetrioli amano crescere vicini ai fiori di calendula e le fragole stanno bene vicino alle cipolle.

Cosa sono le consociazioni?

Una consociazione è l’unione di più persone, in una stessa società. Ma in agricoltura:

La consociazione è la coltivazione contemporanea di due o più specie di piante che vengono piantate vicine nello stesso terreno.

La natura è perfetta, nulla è casuale, anche se a volte non la capiamo fino in fondo ogni singolo parte che la compone ha un preciso significato e coabita con tutto l’ambiente circostante in armonia.

Il volume Amicizie nell’orto ci invita a esplorare i campi naturali, le erbe spontanee, dall’ortica alla malva, e a scoprire tantissime erbe che sicuramente abbiamo visto di sfuggita durante una passeggiata ma che non ci siamo mai soffermati a studiare con più attenzione.

Piante aromatiche, che passione!

Le piante aromatiche sono delle erbe molto profumate, belle da vedere e utilissime in cucina per insaporire i cibi. Quelle più conosciute sono la salvia, il timo, il prezzemolo, la menta e il basilico. Si possono piantare nell’orto, oppure nei vasi da sistemare nel terrazzo o sul balcone.

Qui abbiamo la passione per le piante aromatiche, e ogni volta che andiamo a visitare un orto botanico o il giardino di qualche villa storica andiamo subito a cercarle: per odorarle e assaporare tutta la loro meraviglia. Ma se posizionate le piante aromatiche nel vostro orto vi possono anche aiutare a cacciare gli insetti, le mosche e gli afidi!

Amicizie nell’orto prosegue svelando molti trucchi nell’orto per coltivare al meglio gustose verdure e suggerisce di variare per realizzare un orto sano (e buono)!

Dai trucchi, all’esperienza, dalle erbe aromatiche ai fiori, fino alle … ricette!

Ora non vi resta che leggere Amicizie nell’orto pagina dopo pagina e poi rimboccarvi le maniche. Scegliere il terreno giusto, con la corretta quantità di luce, decidere cosa coltivare e come far convivere diverse piante assieme, se potete usate il compost o comunque fertilizzanti naturali, e accogliete insetti e animali amici: vi aiuteranno a creare un orto meraviglioso!

Durante la quarantena i figli hanno deciso di darsi all’orto, in vaso dato che non abbiamo molto spazio. Dalle patate ai fagioli fino al melone (che sta crescendo ora) l’attività li ha aiutati notevolmente a superare il momento non certo facile. Ogni giorno andavano a vedere come stavano le loro piantine, davano acqua e le curavano. E pochi giorni fa hanno raccolto i frutti del loro duro lavoro: una soddisfazione enorme. Il piccolo è convinto che ora non dobbiamo comprare più patate dato che lui ne ha coltivate e raccolte ben 3! Battute a parte, l’orto è capace di risvegliare…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Bello!

Conclusione : Un libro utilissimo per invogliare i bambini a scoprire tutte le meraviglie dell’orto: dalle piante ai fiori fino agli insetti e agli animali. È giunto il momento di sporcarsi le mani!

Voto Utenti : 4.68 ( 2 voti)

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà

Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà

Scopri la Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà in cui Luis Sepúlveda narra la storia del cane Aufman fedele ai mapuche.

Arriva il gatto!

Arriva il gatto, albo illustrato per sconfiggere i pregiudizi

Scopri l'albo illustrato Arriva il gatto di Frank Ash e Vladimir Vagin e leggi la storia che può aiutarti a sconfiggere i pregiudizi.