La giornata è più bella
La giornata è più bella

La giornata è più bella: la gentilezza secondo Teresa Capezzuto

A volte ci svegliamo arrabbiati, o ci arrabbiamo durante la scuola, o il lavoro. Capita che rispondiamo bruscamente, voltiamo le spalle, ignoriamo volutamente chi ci parla. A volte ci dimentichiamo che una singola parola gentile può fare la differenza. La fa sicuramente quando tutto va storto e vorremmo solo un abbraccio, o quando cacciamo le lacrime indietro, talmente tanto che bruciano gli occhi.

Per fortuna i libri riescono a insegnarci molte cose: dalla storia alla geografia fino all’importanza delle parole e dei gesti gentili che possono cambiare la nostra giornata.

La giornata è più bella

La giornata è più bella

La giornata è più bella di Teresa Capezzuto (illustrazioni di Albertina Neri, edizioni Il Ciliegio), riesce con semplici e calde illustrazioni e avvolgenti parole a ricordarci di quanto sia bella e rassicurante la luce accesa in corridoio quando abbiamo paura del buio. O quanto sia meraviglioso liberare l’immaginazione. Oppure ancora di quanto potere hanno le parole gentili.

Quelle parole che accolgono e coccolano, che ci fanno sentire amati e che dobbiamo imparare a dire e non solo ad ascoltare.

Dal temporale all’arcobaleno, dal seme al grande albero, dal ricordo al coraggio, Teresa Capezzuto ci accompagna in un viaggio di scoperta.

Quello di Teresa Capezzuto è un testo da leggere assieme a quattro mani, per affrontare argomenti molto profondi ma che i bambini hanno il diritto di comprendere e valutare in autonomia. Perché oggi abbiamo davvero bisogno di gentilezza, coccole e anche tante avventure.

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Il cercatore di asparagi

Il cercatore di asparagi: Alessandro Petruccelli racconta una storia di ieri per i ragazzi di oggi

Leggi Il cercatore di asparagi racconto di Alessandro Petruccelli ambientato in un tempo lontano ma che ha da dire anche ai ragazzi di oggi.

Dov'è mia sorella?

Dov’è mia sorella? Un’altra bella storia di Sven Nordqvist

Scopri l'albo illustrato Dov'è mia sorella? scritto da Sven Nordqvist e lasciati rapire dalla bellezza della storia e delle illustrazioni.