Passeggiata col cane

Passeggiata col cane: la storia di Sven Nordqvist stimola la fantasia

I silent book, o libri senza parole, sono piccoli capolavori illustrati che stanno facendo discutere da tempo il mondo dell’editoria. Il motivo è molto semplice: chi studia la narrazione come linguaggio, come modo per comunicare con i bambini si sta chiedendo se questi libri senza parole siano effettivamente adatti a loro.

Un dibattito accesso, che, ammetto, mi sta da tempo appassionando: ritenere un libro illustrato adatto a tutti i bambini semplicemente perché presenta delle illustrazioni è una considerazione superficiale, poiché sappiamo benissimo che alcuni libri incantevoli raccontano storie di difficile comprensione, capaci di scatenare forti emozioni, quindi forse non adatti a un qualsiasi pubblico.

Quindi alla domanda: “Sono i silent book libri adatti ai bambini?” personalmente rispondo: dipende dal libro…

Passeggiata col cane

Passeggiata col cane di Sven Nordqvist (Camelozampa), finalista premio Andersen 2021 categoria Miglior libro senza parole, non solo è un silent book adatto ai bambini, ma a suon di tavole colorate e divertenti riesce contemporaneamente a stimolare diverse funzioni cognitive e la fantasia con disegni e racconti da scovare all’interno di ogni illustrazione.

Senza bisogno di parole, ma con un’abbondanza incredibile di dettagli, Sven Nordqvist ci invita a seguire un simpatico bambino durante la sua quotidiana passeggiata con il cane. Cane che, dobbiamo dirlo, si presenta molto peloso e abbondante, capace da solo di suscitare l’interesse dei giovani lettori. Ma cosa potrà mai accadere durante queste normali uscite di routine? Di tutto!

Cosa può succedere durante una passeggiata con Fido

I due simpatici protagonisti ci accompagnano in mondi strabilianti, dalle torri ai mari, dal cielo al deserto, dal castello alle stanze private di incredibili personaggi, e qui, tra queste pagine, non solo dobbiamo ritrovarli nascosti nei disegni, ma possiamo anche costruire storie su storie partendo proprio dai mille dettagli proposti. Perché, mentre i nostri continuano instancabili a passeggiare, troviamo animali giganti e bagnanti davvero sopra le righe, stanze sott’acqua e statue enormi. Ma dentro ogni stanza ecco un cannone, o dei super pomodori. E ancora dei grandi pennuti un po’ arrabbiati e dei gatti impertinenti…

Che fatica questa passeggiata!

Un libro perfetto per combattere la noia

Avere in casa questo libro può risolvere ogni momento di noia. Basta aprirlo e tuffarsi tra le sue pagine per inventarsi mille altre storie e avventure.

Consigliato anche a scuola, per stimolare e coinvolgere tutta la classe in giochi e racconti sempre più entusiasmanti.

I libri finalisti del Premio Andersen 2021

Su Libri e bambini presentiamo i testi finalisti del Premio Andersen 2021:

  • Gli inadottabili di Hana Tooke – illustrazioni di Ayesha L. Rubio – traduzione di Giulia De Biase, Rizzoli – finalista sezione Miglior libro oltre i 12 anni.
I silent book, o libri senza parole, sono piccoli capolavori illustrati che stanno facendo discutere da tempo il mondo dell’editoria. Il motivo è molto semplice: chi studia la narrazione come linguaggio, come modo per comunicare con i bambini si sta chiedendo se questi libri senza parole siano effettivamente adatti a loro. Un dibattito accesso, che, ammetto, mi sta da tempo appassionando: ritenere un libro illustrato adatto a tutti i bambini semplicemente perché presenta delle illustrazioni è una considerazione superficiale, poiché sappiamo benissimo che alcuni libri incantevoli raccontano storie di difficile comprensione, capaci di scatenare forti emozioni, quindi forse non adatti…

Score

Storia
Illustrazioni
Leggibilità
Prezzo

Perfetto

Conclusione : Un libro perfetto per costruire nuove storie, imparare il piacere di raccontare e divertirsi da soli o insieme

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Gli zoccoli delle castagne

Gli zoccoli delle castagne: Barbara Ferraro narra una storia d’altri tempi

Leggi Gli zoccoli delle castagne e scopri il passato con le parole di Barbara Ferraro e le illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini.

Girotondo

Girotondo: Sergio Rossi e Agnese Innocente raccontano alla perfezione l’adolescenza

Leggi Girotondo splendido romanzo a fumetti di Sergio Rossi e Agnese Innocenti sul tema dell'adolescenza che ti conquisterà.