Home > Libri > Haiku. Poesie per quattro stagioni più una, di Silvia Geroldi, illustrazioni di Serena Viola
Haiku. Poesie per quattro stagioni più una
Particolare della copertina del libro «Haiku. Poesie per quattro stagioni più una»

Haiku. Poesie per quattro stagioni più una, di Silvia Geroldi, illustrazioni di Serena Viola

Provate a chiudere gli occhi e cercate di ricordare un solo dettaglio della stanza o del luogo dove vi trovate. Non è facile vero? Siamo sempre di corsa, presi da mille impegni: io mi definisco spesso «posseduta da una trottola». Siamo talmente frenetici da non fare attenzione alle meraviglie che ci circondano. Un fiore, le foglie gialle, quella particolare farfalla, il rumore della pioggia.

Se volete provare a centrarvi, o semplicemente se siete alla ricerca di un libro davvero stupendo per bambini, e non solo, allora: Haiku. Poesie per quattro stagioni più una di Silvia Geroldi con illustrazioni di Serena Viola, Lapis Edizioni, è quello che fa per voi.

Silvia Geroldi

Ho conosciuto Silvia Geroldi un paio di anni fa a un corso di scrittura creativa, per bambini, quindi so esattamente di cosa sto scrivendo: Silvia è una persona limpida. Silvia non mente, è passionaria, pulita (nel senso di anima), dolce ma non troppo, determinata. Non so se vi è mai capitato di incontrare una persona sicura, ma contemporaneamente invasa da mille dubbi, ancorata a terra ma proiettata verso altre meraviglie. Questa è Silvia. Silvia è anche una poetessa. Scrive Haiku.

Il libro «Haiku. Poesie per quattro stagioni più una»

Haiku. Poesie per quattro stagioni più una

Haiku. Poesie per quattro stagioni più una

Il libro Haiku. Poesie per quattro stagioni più una, è semplicemente bello, per tutti, perché non c’è un’età per scrivere e leggere haiku, non c’è un’età per fermarsi un attimo e osservare il mondo, o un dettaglio del mondo che ci circonda: nessuno impone o vieta di osservare le foglie mentre cadono lente, sentire il fruscio del vento, osservare il ragno mentre lavora inesorabile.

Basta farlo.

Salto le foglie
Ma solo quelle gialle.
Cioè quasi tutte.

Potete leggere questo libro dall’inizio, ma anche dal mezzo, o dalla fine se vi va. Non ha regole e a mio avviso conquista proprio per questo suo progetto: conquistare chi legge, fare assaporare quel momento, e null’altro.

Le illustrazioni di Serena Viola

Ma lasciatemi scrivere anche tutta la mia gioia nel ritrovare delle illustrazioni così belle. Non capita spesso. Sembra che autrice e illustratrice si siano incontrate in ogni pagina, scrutate, assorbite e capite. I disegni di Serena Viola funzionano per accompagnare gli haiku di Silvia ma funzionano anche da soli. Tratti, macchie, disegni colorati su sfondo bianco travolgono il lettore, sono rimasta senza parole.

Provate a chiudere gli occhi e cercate di ricordare un solo dettaglio della stanza o del luogo dove vi trovate. Non è facile vero? Siamo sempre di corsa, presi da mille impegni: io mi definisco spesso «posseduta da una trottola». Siamo talmente frenetici da non fare attenzione alle meraviglie che ci circondano. Un fiore, le foglie gialle, quella particolare farfalla, il rumore della pioggia. Se volete provare a centrarvi, o semplicemente se siete alla ricerca di un libro davvero stupendo per bambini, e non solo, allora: Haiku. Poesie per quattro stagioni più una di Silvia Geroldi con illustrazioni di Serena Viola,…

Score

Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Incantevole

Conclusione : Un tuffo nella poesia, ma anche uno strumento diverso per raccontare. Un bellissimo albo per accogliere la natura in ogni sua essenza.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

1 Commento

  1. Lo consiglio, assolutamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Lucia Giustini e Ariella Abolaffio, Abbecedario teatrale. Il gioco del teatro per bambini e ragazzi

Abbecedario teatrale. Il gioco del teatro per bambini e ragazzi, di Lucia Giustini e Ariella Abolaffio

Scopri perché il libro Abbecedario teatrale è il perfetto gioco del teatro per bambini e ragazzi e prova anche tu a stimolare la fantasia per giocare.

Irene Biemmi e Ilaria Urbinati, Sono una selvaggia

Sono una selvaggia, di Irene Biemmi e Ilaria Urbinati

Scopri perché l'albo Sono una selvaggia di Irene Biemmi e Ilaria Urbinati è veramente bello e racconta una storia che tutti dovrebbero conoscere.