Approfondimenti

Libri per bambini che insegnano il rispetto per gli animali

Si fa presto a dire rispetto. Rispetto, se ci pensiamo bene, è una parola davvero molto usata. Devi avere rispetto per… cose, persone, animali, piante. Una sola parola, un verbo: rispettare, mille pretese. Ma cosa significa esattamente la parola rispetto? Treccani ci informa che RISPETTO è un Sentimento e atteggiamento di riguardo, di stima e di deferenza, devota e spesso affettuosa, verso una persona.

Ok.

Ma cosa possiamo fare concretamente per insegnare il rispetto ai bambini e alle bambine?

Non è facile, dobbiamo ammetterlo, perché spesso i confini sono confusi, i sentimenti trasbordano, le antipatie aumentano e gli stereotipi ci soffocano.

Possiamo però fare un passo alla volta, ad esempio, grazie all’aiuto dei libri.

4 ottimi libri per bambini che insegnano il rispetto per gli animali

Quindi, tornando al titolo: quali libri per bambini insegnano il rispetto per gli animali? Può sembrare ovvio ma assicuro, che troppo spesso gli animali così amati a parole tendono a finire nel dimenticatoio di fronte ad altri interessi. Dalla semplice vacanza ad altri interessi molto umani e poco naturali.

Io ne ho individuati 4, ma ovviamente il mercato ne offre molti di più! Aspettiamo anche i vostri consigli nei commenti.

Estintopedia, di Serenella Quarello

Partiamo da un capolavoro: Estintopedia di Serenella Quarello, illustrazioni di Alessio Alcini, (Camelozampa editore). Tra i 10 titoli dell’importante Premio Nazionale di Divulgazione scientifica “G. Dosi” nella categoria Divulgazione Scientifica rivolta ai ragazzi, questo volume si presenta come una lunga riflessione nei confronti degli animaliche abbiamo perduto e quelli che ancora possiamo salvare.

Le illustrazioni sono meravigliose e ricordano i manuali dell’Ottocento: un modo molto intelligente per richiamare un passato che non tornerà più e farci riflettere attentamente sulle nostre azioni.

Coloranimale. Come gli animali usano i colori, di Emmanuelle Figueras e Claire de Gastold

Coloranimale (Ippocampo edizioni), viene presentato come un documentario animato capace di spiegare in maniera originale la funzione dei colori nelle principali specie animali. Un volume molto originale amato da tutti i bambini che hanno avuto la fortuna di aprirlo, ammiralo e leggerlo. Capire gli animali è sicuramente un primo passo per rispettarli. Farlo attraverso l’uso del colore un modo davvero unico per stimolare la curiosità di giovani lettori e lettrici.

Quattordici lupi di Catherine Barr

Editoriale Scienza ha diversi libri in catalogo che stimolano il rispetto della natura e degli animali. Albi di grande o piccolo formato. Colmi di nozioni e di meravigliose Illustrazione. Ho scelto Quattordici lupi di Catherine Barr perché lo ritengo un libro davvero molto stimolante. Attraverso il racconto del ritorno del lupo nel parco di Yellowstone il libro spiega nel dettaglio come questo evento ha contribuito in maniera determinante alla rinascita dell’ecosistema.

Qui la nostra recensione

Animalicrazia. Noi animali meritiamo il tuo rispetto! di Ola Woldańska-Płocińska

DeAgostini presenta un volume molto pratico e capace di attirare subito l’attenzione di bambini e bambine grazie alle illustrazioni dettagliate e curate. Il libro offre dati e informazioni e si sofferma particolarmente anche sulle paure degli animali, sulle loro emozioni, su cosa significa regalare un cucciolo accudirlo e prendersi cura di lui, per aiutare i lettori a ragionare su cosa significa davvero rispettare il mondo animale.

La nostra recensione

Disclaimer: su alcuni dei titoli linkati in questo articolo, Libri e bambini ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi per l’utente finale. Potete cercare gli stessi articoli in libreria, su Google e acquistarli sul vostro store preferito.

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio