quattordici lupi

Catherine Barr racconta la storia di quattordici lupi che hanno salvato Yellowstone

Perché ogni singolo essere vivente è così fondamentale per mantenere l’equilibrio della natura? Per quale motivo l’estinzione di un animale viene considerata dagli scienziati di tutto il mondo una tragedia? E come possiamo fare per risolvere, o quantomeno provare a ripristinare l’ecosistema originale?

Domande fondamentali per comprendere il nostro amato pianeta e per capire perché molti si stanno affannando in una corsa contro il tempo per cercare di rimediare ai tanti, tantissimi, danni che l’essere umano da secoli infligge alla natura.

Domande che i bambini e le bambine con la loro naturale curiosità si pongono ogni giorno e a cui è difficile rispondere in maniera esaustiva. Per fortuna esistono i libri!

Quattordici lupi

Quattordici lupi
Catherine Bar – Jenni Desmond, Quattordici lupi

Quattordici lupi di Catherine Barr (illustrazioni di Jenni Desmond, traduzione di Lucia Feoli, Editoriale Scienza, finalista Premio Andersen 2022 Categoria miglior libro di divulgazione) è un volume di grande formato. Elegante e di enorme impatto, racconta una storia vera, un grande ritorno: quello del lupo nel parco di Yellowstone. Soprattutto spiega e illustra in maniera semplice e immediata perché questo evento ha contribuito in maniera determinante alla rinascita dell’ecosistema.

I cacciatori hanno sterminato i lupi, tra il 1930 al 1995. Il parco di Yellowstone si è visto privare di queste creature meravigliose, ma la loro assenza ha cambiato completamente l’ecosistema. I wapiti, cibo preferito dei lupi, si sono riprodotti indisturbati e hanno brucato interi territori tanto da trasformare il paesaggio da praterie rigogliose ad aridi terreni. La mancanza di vegetazione ha portato alla sparizione di altri animali, come uccelli e orsi.

Solo nel 1995 l’uomo ha deciso di intervenire, reintroducendo i lupi nel parco…

quattordici lupi

Il viaggio dei quattordici lupi

Il volume racconta questa avventura: dal viaggio dei lupi al necessario primo periodo di cattività in zone recintate, fino alla liberazione e al successivo adattamento. I lupi iniziano a cacciare e di conseguenza l’ecosistema del parco muta, di nuovo.

Grazie alle incredibili immagini e alle spiegazioni puntuali, i lettori possono rivivere questo grande evento, dal ritorno dei lupi al nuovo cambiamento del Parco. Un effetto domino sorprendente!

quattordici lupi

I cambiamenti che apportano i quattordici lupi

Un volume di grande impatto perché riesce a spiegare quanto le azioni dell’essere umano siano responsabili dei grandi cambiamenti dell’ecosistema terreste, e a introdurre il concetto di responsabilità e anche l’urgenza (tanto acclamata, ma di fatto poco applicata) che da più voci arriva per indurci a cambiare il nostro stile di vita moderno per evitare il peggio.

Un volume indispensabile per capire e iniziare un cambiamento, sempre più urgente.

I libri finalisti del Premio Andersen 2022

Su Libri e bambini presentiamo i testi finalisti del Premio Andersen 2022.

Finalisti miglior libro 0/6 anni

Finalisti miglior libro 6/9 anni

  • Ellen e il leone, di Crockett Johnson – traduzione Sara Saorin, Camelozampa.
  • La traversata degli animali, di Vincent Cuvellier – illustrazioni Brice Postma Uzel – traduzione Flavio Sorrentino, Biancoenero Edizioni.

Finalisti miglior libro 9/12 anni

  • Caro Mr. Henshaw, di Beverly Cleary – illustrazioni Vittoria Dalla Torre – traduzione Susanna Mattiangeli, Il Barbagianni
  • Il segreto di Nadia Terranova e Mara Cerri, Mondadori
  • Tasso e Puzzola, di Amy Timberlake – illustrazioni Jon Klassen – traduzione Sara Ragusa, HarperCollins Italia.

Finalisti miglior libro oltre i 12 anni

Finalisti miglior libro oltre i 15 anni

Finalisti miglior libro fatto ad arte

  • Artecadabra, di Raphaël Garnier – traduzione Margherita Vecchiati, Franco Cosimo Panini
  • Nord di Marieke Ten Berge e Jesse Goossens – traduzione Floor Robert, Clichy

Finalisti miglior albo illustrato

Finalisti miglior libro senza parole

Finalisti miglior libro a fumetti

Perché ogni singolo essere vivente è così fondamentale per mantenere l’equilibrio della natura? Per quale motivo l’estinzione di un animale viene considerata dagli scienziati di tutto il mondo una tragedia? E come possiamo fare per risolvere, o quantomeno provare a ripristinare l’ecosistema originale? Domande fondamentali per comprendere il nostro amato pianeta e per capire perché molti si stanno affannando in una corsa contro il tempo per cercare di rimediare ai tanti, tantissimi, danni che l’essere umano da secoli infligge alla natura. Domande che i bambini e le bambine con la loro naturale curiosità si pongono ogni giorno e a cui…

Score

Storia
Illustrazioni
Leggibilità
Prezzo

Utile

Conclusione : Puntuale, perfettamente illustrato, il volume racconta la storia dei lupi del parco di Yellowstone, invitandoci a capire per agire, in fretta.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

la favola di amore e psiche

Michelangelo Rossato reinterpreta la favola di Amore e Psiche

Lasciati conquistare da La favola di Amore e Psiche nella splendida interpretazione figurativa di Michelangelo Rossato.

il viaggio

Il viaggio: silent book di Peter Van den Ende per scoprire il mondo

Leggi il libro Il viaggio e scopri il silent book di Peter Van den Ende per amare bellezze naturali e paesaggi visionari con ottimi disegni.