Artecadabra

Artecadabra: il libro di Raphaël Garnier che è un’opera d’arte

Spiegare l’arte, dare forma a colori, linee, punti, rendere l’astratto qualcosa di concreto, per accompagnare bambini e bambine alla scoperta della meraviglia che ogni giorno ci circonda. Un’impresa. Eppure c’è chi è riuscito a superare ostacoli e vincoli, a creare un libro che non è solo un libro ma un oggetto da scoprire, esplorare, toccare, sollevare, aprire, girare, piegare, tirare… per conoscere e capire.

Raphaël Garnier, Artecadabra

Artecadabra di Raphaël Garnier (traduzione di Margherita Vecchiati, Franco Cosimo Panini, Finalista Premio Andersen 2022 – categoria Miglior libro fatto ad arte), è un’opera d’arte. Non posso che sintetizzare così questo volume.

Un progetto complesso. Un libro d’altri tempi da un lato, perché sappiamo bene che dare forma alla carta, piegarla, sollevarla, è un costo notevole per l’editoria; dall’altro, un testo all’avanguardia.

Pagina dopo pagina bambini e bambine, ragazzi e ragazze (ma anche noi adulti) possono interagire con forme e materiali, linee e punti, figure e contrasti.

Artecadabra

Artecadabra

Nell’immensità della galassia che chiamiamo “Arte”, il punto è innanzitutto un incontro.

Per presentarvi Artecadabra ho scelto la prima frase del libro. Una sintesi perfetta, un inizio di tutto rispetto.

Poche parole riescono a catturare subito la nostra attenzione, ma è il nostro sguardo a venire attirato da altri dettagli, perché questo è un libro da scoprire, leggere, toccare.

Così, possiamo alzare la Luna e scoprire che il Primo contatto del pennello sulla tela: è il tocco iniziale dell’artista. Scopriamo poi la linea, responsabile dei contorni: Una corsa sul foglio, che traccia nuovi sentieri. Mentre, poi, assaporiamo parole e immagini ecco che notiamo una porzione di pagina, apparentemente stracciata, da sollevare. E nuove linee ci attendono. Ancora: fogli trasparenti sovrappongono forme e colori, cartoncini colorati donano spessore e consistenza al tatto, la materia gira, gli strumenti si tirano mentre lasciano impronte, i colori si fondono, il contrasto ci conquista.

Pagine tagliate, ci riportano infine al punto. Origine e arrivo di questo viaggio.

Artecadabra

La bellezza del libro Artecadabra

Ho provato a fotografe il volume, ma credo che in questo caso fotografia e immagini digitali non riescono a onorare il valore di quest’opera. Difficilmente sono riuscita a trasmettere l’entusiasmo che accompagna ogni pagina, la scoperta, il piacere dell’assaporare una così complessa eppure semplice realtà.

Dalle parole agli intagli, dalle immagini alle suggestioni, Artecadabra è un volume che dovrebbe trovare posto in ogni classe, scuola, biblioteca, ma anche in ogni casa. Ho dovuto aspettare qualche giorno per riuscire a scrivere questa recensione: i miei figli ne sono rimasti talmente affascinati da non riuscire più a privarsene.

L’arte diventa alla portata di tutti, comprensibile e visibile, unica nella sua totale bellezza.

Artecadabra

I libri finalisti del Premio Andersen 2022

Su Libri e bambini presentiamo i testi finalisti del Premio Andersen 2022.

Finalisti miglior libro 0/6 anni

Finalisti miglior libro 6/9 anni

  • Ellen e il leone, di Crockett Johnson – traduzione Sara Saorin, Camelozampa.
  • La traversata degli animali, di Vincent Cuvellier – illustrazioni Brice Postma Uzel – traduzione Flavio Sorrentino, Biancoenero Edizioni.

Finalisti miglior libro 9/12 anni

  • Tasso e Puzzola, di Amy Timberlake – illustrazioni Jon Klassen – traduzione Sara Ragusa, HarperCollins Italia.

Finalisti miglior libro oltre i 15 anni

Finalisti miglior albo illustrato

Spiegare l’arte, dare forma a colori, linee, punti, rendere l’astratto qualcosa di concreto, per accompagnare bambini e bambine alla scoperta della meraviglia che ogni giorno ci circonda. Un’impresa. Eppure c’è chi è riuscito a superare ostacoli e vincoli, a creare un libro che non è solo un libro ma un oggetto da scoprire, esplorare, toccare, sollevare, aprire, girare, piegare, tirare… per conoscere e capire. Raphaël Garnier, Artecadabra Artecadabra di Raphaël Garnier (traduzione di Margherita Vecchiati, Franco Cosimo Panini, Finalista Premio Andersen 2022 – categoria Miglior libro fatto ad arte), è un’opera d’arte. Non posso che sintetizzare così questo volume. Un…

Score

Storia
Illustrazioni
Leggibilità
Prezzo

Un viaggio emozionante

Conclusione : Un volume, un’opera d’arte, da sfogliare, toccare, girare, alzare... per scoprire gli ingredienti magici dell’opera d’arte.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

caccia al ladro virtuale

Caccia al ladro virtuale: torna la banda degli smanettoni

Leggi Caccia al ladro virtuale di Anna Fogarolo e scopri la nuova indagine della banda degli smanettoni alle prese con un furto di bitcoin.

la favola di amore e psiche

Michelangelo Rossato reinterpreta la favola di Amore e Psiche

Lasciati conquistare da La favola di Amore e Psiche nella splendida interpretazione figurativa di Michelangelo Rossato.