Home > Libri > Max e i Supereroi, di Rocio Bonilla e Oriol Malet
Rocio Bonilla e Oriol Malet, Max e i Supereroi
Una illustrazione di «Max e i Supereroi» di Rocio Bonilla e Oriol Malet, Max e i Supereroi.

Max e i Supereroi, di Rocio Bonilla e Oriol Malet

I bambini e i Supereroi vivono in simbiosi. È difficile distinguerli perché riescono a confonderti e a diventare prima l’uno, un bambino normalissimo, poi l’altro, un super supereroe dai mille poteri e dalla forza incredibile, in un batter d’occhio. I bambini lo sanno e ne vanno fieri, non smettono mai di giocare e passano da Superman a Hulk con la stessa scioltezza di un semplice rubamazzetto. Lo sanno e ne vanno fieri.

Così li vedi saltare, nascondersi, azzannare, strisciare, parare, attaccare, e poi passeggiare per casa come se nulla fosse. I Supereroi meritano rispetto, e i bambini ne meritano ancora di più.

L’albo Max e i Supereroi è un inno alla fantasia, alla forza di bambini e i Supereroi, alla fantasia ma non solo…

Max e i Supereroi

Rocio Bonilla e Oriol Malet, Max e i Supereroi

Rocio Bonilla e Oriol Malet, Max e i Supereroi

Abbiamo Max, un simpatico bambino innamorato di tutto ciò che è Super: da Batman, a Superman, da Hulk (quello grosso forte e verde se non siete esperti del settore), all’Uomo Ragno. La sua camera è un guazzabuglio di pupazzetti, poster, fumetti, libri e lui è Super per davvero.

Max, esattamente come mio figlio, capisce presto che non serve una festa per mascherarsi, e nemmeno chissà che costume, un bacchetto diventa una spada, uno strofinaccio un mantello, e via veloci per la casa a caccia di cattivi, ogni giorno.

Ovviamente Max ha un Supereroe preferito: Megapower, con tanta invidia degli amici convinti che una femmina non può essere così forte. Coraggiosa, intelligente, fortissima, Megapower è la Supereroina perfetta. Ha la super vista, la super intelligenza, il super coraggio, sa fare tante cose contemporaneamente, è sempre disponibile, e soprattutto… esiste per davvero!!!

Avrete capito chi è Megapower, immagino. Se no, vi basti sapere che mio figlio ha sbarrato gli occhi, e si è messo a ridere fortissimo quando ha capito. Poi è venuto a osservarmi, e da allora mi segue con estremo interesse, come a volermi cogliere sul fatto.

Se non lo avete capito, vi consiglio questo albo meraviglioso. Storia e disegni sono assolutamente da non perdere, Rocio Bonilla è riuscita a unire il suo stile caldo e avvolgente a quello di Oriol Malet, davvero super fumettoso.

I bambini e i Supereroi vivono in simbiosi. È difficile distinguerli perché riescono a confonderti e a diventare prima l’uno, un bambino normalissimo, poi l’altro, un super supereroe dai mille poteri e dalla forza incredibile, in un batter d’occhio. I bambini lo sanno e ne vanno fieri, non smettono mai di giocare e passano da Superman a Hulk con la stessa scioltezza di un semplice rubamazzetto. Lo sanno e ne vanno fieri. Così li vedi saltare, nascondersi, azzannare, strisciare, parare, attaccare, e poi passeggiare per casa come se nulla fosse. I Supereroi meritano rispetto, e i bambini ne meritano ancora…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Incantevole

Conclusione : A volte i supereroi sono più vicini di quello che possiamo immaginare. Un albo davvero incantevole.

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

«Storia d'agosto, di Agata e d'inchiostro» di Nadia Terranova

«Storia d’agosto, di Agata e d’inchiostro» di Nadia Terranova

Leggi la nostra recensione del libro Storia d'agosto, di Agata e d'inchiostro e scopri perché il romanzo di Nadia Terranova merita di essere letto.

Lupinella

Lupinella. La vita di una lupa nei boschi delle Alpi

Lupinella è una lupacchiotta che vive sulle Alpi: leggi la sua biografia scritta da Giuseppe Festa e illustrata da Mariachiara Di Giorgio.