Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano
Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano

I piranha non mangiano le banane, di Aaron Blabey

Può un piranha, uno di quei pesci piccoli e cattivissimi, uno di quelli che nei film fanno tanta paura e sono capaci di far ribollire l’acqua da quanto sono affamati e voraci, ebbene può un pesce simile essere vegetariano?

Secondo Aaron Blabey, sì. O almeno lo è Brian, un piranha un po’ fuori dagli schemi: non solo è vegetariano ma vuole anche convincere tutti i suoi amici pesci a fare altrettanto!!!

I piranha non mangiano le banane

Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano
Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano

A Brian non piacciono le chiappe, ai suoi fratelli sì, e anche molto!

Così un bel giorno Brian ci prova con molta convinzione: prova a far assaggiare una banana ai suoi fratelli, o una bieta croccante, piselli freschi, prugne… insomma la frutta e la verdura migliore del mondo!

I fratelli ovviamente protestano a gran voce: non ne vogliono proprio sapere.

A questo punto, Brian ha l’idea del secolo, che è l’idea di ogni mamma e papà di fronte ai capricci simili dei più piccoli: perché non assaggiate? Chiede speranzoso?

Il metodo Brian

Non ho intenzioni di dirvi che cosa accadrà alla frutta e alle chiappe… ma l’idea di Aaron Blabey, pubblicato in Italia da Caissa, è semplicemente geniale: un modo originale, simpatico e divertente per far conoscere frutta e verdura, e capricci, ai bambini dai 4 anni.

Promuovo il metodo Brian a pieni voti!

Può un piranha, uno di quei pesci piccoli e cattivissimi, uno di quelli che nei film fanno tanta paura e sono capaci di far ribollire l’acqua da quanto sono affamati e voraci, ebbene può un pesce simile essere vegetariano? Secondo Aaron Blabey, sì. O almeno lo è Brian, un piranha un po’ fuori dagli schemi: non solo è vegetariano ma vuole anche convincere tutti i suoi amici pesci a fare altrettanto!!! I piranha non mangiano le banane Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano A Brian non piacciono le chiappe, ai suoi fratelli sì,…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Esilarante e istruttivo

Conclusione : A volte ci vuole poco, a volte basta tanta determinazione e un po’ di coraggio per scoprire che… molta frutta e verdura è semplicemente gustosa

Voto Utenti : 3.55 ( 1 voti)

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Il cassetto dei ricordi

Il cassetto dei ricordi: Lorenza Farina e il valore dei ricordi

Scopri Il cassetto dei ricordi bell'albo di Lorenza Farina illustrato da Lucia Ricciardi che insegna a dare il giusto valore a ogni cosa.

Lostland

Lostland: Margie Simmons (cioè Simona Sparaco) guida Ally Gram nella terra degli oggetti smarriti

Leggi la storia di Lostland e segui le avventure di Ally Gram per scoprire la terra degli oggetti smarriti dove finisce quel che perdiamo.