Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano
Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano

I piranha non mangiano le banane, di Aaron Blabey

Può un piranha, uno di quei pesci piccoli e cattivissimi, uno di quelli che nei film fanno tanta paura e sono capaci di far ribollire l’acqua da quanto sono affamati e voraci, ebbene può un pesce simile essere vegetariano?

Secondo Aaron Blabey, sì. O almeno lo è Brian, un piranha un po’ fuori dagli schemi: non solo è vegetariano ma vuole anche convincere tutti i suoi amici pesci a fare altrettanto!!!

I piranha non mangiano le banane

Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano
Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano

A Brian non piacciono le chiappe, ai suoi fratelli sì, e anche molto!

Così un bel giorno Brian ci prova con molta convinzione: prova a far assaggiare una banana ai suoi fratelli, o una bieta croccante, piselli freschi, prugne… insomma la frutta e la verdura migliore del mondo!

I fratelli ovviamente protestano a gran voce: non ne vogliono proprio sapere.

A questo punto, Brian ha l’idea del secolo, che è l’idea di ogni mamma e papà di fronte ai capricci simili dei più piccoli: perché non assaggiate? Chiede speranzoso?

Il metodo Brian

Non ho intenzioni di dirvi che cosa accadrà alla frutta e alle chiappe… ma l’idea di Aaron Blabey, pubblicato in Italia da Caissa, è semplicemente geniale: un modo originale, simpatico e divertente per far conoscere frutta e verdura, e capricci, ai bambini dai 4 anni.

Promuovo il metodo Brian a pieni voti!

Può un piranha, uno di quei pesci piccoli e cattivissimi, uno di quelli che nei film fanno tanta paura e sono capaci di far ribollire l’acqua da quanto sono affamati e voraci, ebbene può un pesce simile essere vegetariano? Secondo Aaron Blabey, sì. O almeno lo è Brian, un piranha un po’ fuori dagli schemi: non solo è vegetariano ma vuole anche convincere tutti i suoi amici pesci a fare altrettanto!!! I piranha non mangiano le banane Aaron Blabey, I piranha non mangiano le banane. Storia di un piranha vegetariano A Brian non piacciono le chiappe, ai suoi fratelli sì,…

Score

Storia
Leggibilità
Illustrazioni
Prezzo

Esilarante e istruttivo

Conclusione : A volte ci vuole poco, a volte basta tanta determinazione e un po’ di coraggio per scoprire che… molta frutta e verdura è semplicemente gustosa

Voto Utenti : 3.55 ( 1 voti)

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Alla fine del mondo

Geraldine McCaughrean ci porta Alla fine del mondo

Scopri il romanzo Alla fine del mondo in cui Geraldine McCaughrean narra una storia dal sapore classico che mette a confronto paura e coraggio.

Amicizie nell’orto

Amicizie nell’orto: un libro di Mariapia De Conto pieno di notizie e curiosità

Scopri il libro Amicizie nell'orto in cui Mariapia De Conto insegna ai più piccoli a coltivare le piante in armonia con l’ambiente.