Libri per bambini sulla rabbia
Libri per bambini sulla rabbia

Libri per bambini sulla rabbia per imparare a gestire le emozioni

Ultimamente si sente spesso parlare di emozioni, dalla rabbia al disgusto, passando per la gioia e la tristezza… Emozioni che non solo si dimostrano molto tenaci da gestire, ma spesso amano giocare a nascondino. Riconoscerle è infatti già una faccenda decisamente complicata. Gestirle… una sorta di miraggio. E se fosse una ricetta suonerebbe più o meno così: una buona dose di saggezza, tanta consapevolezza mischiata con un po’ di incoscienza ed ecco a voi signori e signore la gestione delle emozioni!

I bambini e la rabbia

Una delle emozioni che spesso ci lascia senza fiato, e che i bambini faticano davvero a controllare è la rabbia. Chiariamoci però: la rabbia è sana, sanissima, non sta scritto da nessuna parte che è male essere arrabbiati. Quello che spesso sfugge sono le reazioni fisiche legate alla rabbia, ovvero: tiro un calcio perché sono arrabbiato. Distruggo tutto perché sono arrabbiato… in poche parole la violenza.

Quindi, quando parliamo di gestire le emozioni, non le vogliamo inscatolare, mettere in riga, o eliminare. Quello che vogliamo fare è in primo luogo riconoscerle, altrimenti possiamo fare davvero ben poco con esse, e poi fare in modo che non ci facciamo male. Vogliamo evitare di farci travolgere da esse. Piangere è normalissimo, essere tristi è un nostro diritto… non riuscire a essere più felici è un problema.

4 utilissimi libri sulla rabbia per bambini

Tornando alla rabbia, spesso i bambini non si limitano ad arrabbiarsi: si infuriano. Il sentimento che provano è talmente forte che faticano a controllarlo e lo esplodono via. Addosso a chi li ha fatti arrabbiare. Per questo motivo troviamo molti libri sulla rabbia, libri che non si limitano a descrivere un’emozione ma che provano ad aiutare il bambino a gestire la sua rabbia continuando a rispettarla.

Il libro arrabbiato

Il libro arrabbiato, di Cédric Ramadier, è un testo talmente arrabbiato da diventare tutto rosso! Ma per fortuna la collera gli passa, si calma e a poco a poco si rilassa. Il libro arrabbiato risponde alle domande di un coraggioso topolino rosa, e un po’ alla volta la rabbia passa tanto da diventare… arancione.

Un libro molto tenero capace di prendere per mano il bambino e tornare a rilassare l’intera situazione.

Che rabbia!

Che rabbia! è un libro famosissimo e poiché famoso è anche molto discusso: il protagonista Roberto ha una giornata davvero NO. E perde le staffe: tanto da esplodere. Un po’ come Hulk ecco comparire un mostro tutto rosso: La cosa.

La cosa manda all’aria tutto: sedie, tavoli, giochi… e rompe gli oggetti, e i giocattoli di Roberto, senza alcuna cura. A un certo punto Roberto riesce a riprendere il controllo della situazione e riesce a chiudere La cosa in una scatola…

Tra i libri per bambini sulla rabbia è uno dei fondamentali.

Nel paese dei mostri selvaggi

Nel paese dei mostri selvaggi è sicuramente un libro intramontabile: un classico.

Max viene messo in castigo ma dalla sua camera scopre mondi lontani, mondi dove diventa il re dei mostri selvaggi… dove il suo essere iperattivo non è certo un problema, ma alla fine decide di tornare a casa. L’importante è poter viaggiare per mondi lontani con la fantasia appena possibile.

Il gattino arrabbiato

Ne Il gattino arrabbiato, di Audrey Bouquet e Fabien Ockto Lambert, abbiamo un gatto che è davvero mooolto arrabbiato, più o meno con tutti, amici, gallo, foglie, alberi… ma così facendo rimane da solo. Per riflettere assieme sulle conseguenze delle nostre emozioni esplosive.

Foto | Pixabay

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

tintin

Tutto su Tintin, il personaggio creato da Hergé

Scopri tutto quello che c'è da sapere su Tintin personaggio creato da Hergé protagonista di molte avventure sia nei fumetti che nei film.

bambino che non vuole leggere

6 aspetti da considerare quando ti trovi di fronte a un bambino che non vuole leggere

Scopri cosa fare e cosa non fare con un bambino che non vuole leggere e trasforma la lettura in qualcosa di divertente e molto piacevole.