Disegnare sui muri

Disegnare sui muri: Matthew Burgess e Josh Cochran raccontano Keith Haring

Tutti conoscono Keith Haring. Ma se per caso vi dovesse essere sfuggito (forse il nome, perché sono certa che appena vi capiterà di intravvedere una sua opera una scintilla di memoria trafiggerà il vostro cuore) Disegnare sui muri di Matthew Burgess con illustrazioni di Josh Cochran (traduzione di Laura Tosi, Arka edizioni), potrebbe diventare il libro ideale per conoscere, apprendere e rilassarsi assieme.

Disegnare sui muri

E se vi state chiedendo perché mai un libro per bambini su Keith Haring vi rispondo senza troppi giri di parole: perché l’arte è libera. L’arte è di tutti e tutti hanno il diritto di vederla, ammirarla, conoscerla. E perché “Non c’è nulla che mi renda più felice che far sorridere un bambino”, diceva Keith Haring.

Disegnare sui muri

Disegnare sui muri
Matthew Burgess – Josh Cochran, Disegnare sui muri

Un volume colorato come colorate sono le sue opere. Colmo di vita e di passione, capace di sintetizzare quel concetto di “arte per tutti” tanto caro a Keith Haring: dai disegni che vanno oltre i muri e gli ambienti, ai murales, alle porte aperte dei suoi atelier fino alle magliette dei bambini.

Un artista unico, di strada ma soprattutto della gente, innamorato della vita e di Juan Dubose; attratto dall’arte ma contemporaneamente costretto a fare mille lavori per mantenersi (come tutti gli artisti prima e spesso anche durante il riconoscimento del mondo); lavoretti classici ma anche insoliti come il raccoglitore di fiori selvatici, lavoro che ammetto senza riserve inizierei a fare fin da subito anch’io.

Un libro colmo di amore per l’arte in generale, la creatività, ma amore anche verso l’incredibile lavoro di questo artista originale e senza schemi, aperto e socievole come pochi, capace di trasmettere la sua arte, ma anche il suo carattere e i suoi sogni.

Disegnare sui muri è un testo perfetto per i bambini artisti di oggi e di domani, sognatori capaci di volare oltre i pregiudizi, di apprendere e provare; un libro ideale anche per gli adulti per conoscere, capire e ritrovare quello spirito fresco che a volte dimentichiamo di avere.

La gente si fermava a guardare mentre passava frettolosa.

Per Keith, era questo il vero significato dell’arte: il momento in cui le persone la vedono e reagiscono.

L’arte le fa sorridere.

O forse le fa riflettere, forse le ispira a disegnare ballare, scrivere o cantare.

Un libro da avere e custodire, ma anche da condividere come lo spirito di Keith amerebbe fare.

Tutti conoscono Keith Haring. Ma se per caso vi dovesse essere sfuggito (forse il nome, perché sono certa che appena vi capiterà di intravvedere una sua opera una scintilla di memoria trafiggerà il vostro cuore) Disegnare sui muri di Matthew Burgess con illustrazioni di Josh Cochran (traduzione di Laura Tosi, Arka edizioni), potrebbe diventare il libro ideale per conoscere, apprendere e rilassarsi assieme. E se vi state chiedendo perché mai un libro per bambini su Keith Haring vi rispondo senza troppi giri di parole: perché l’arte è libera. L'arte è di tutti e tutti hanno il diritto di vederla, ammirarla,…

Score

Storia
Illustrazioni
Leggibilità
Prezzo

Splendido

Conclusione : Un bellissimo albo illustrato dedicato a Keith Haring, artista e uomo dai mille talenti e passioni

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

La casa delle meraviglie

La casa delle meraviglie: Anna Vivarelli racconta le avventura di una bambina e del suo papà

Leggi La casa delle meraviglie di Anna Vivarelli scopri la vita di Emma e di suo papà e impara a riflettere sui cambiamenti della vita.

Elise e il cane di seconda mano

Bjarne Reuter racconta la storia di Elise e il cane di seconda mano

Leggi la storia di Elise e il cane di seconda mano e scopri la vita di una famiglia che decide di prendere un cane e ne sceglie uno speciale.