Libri e giochi per imparare le tabelline
Come imparare le tabelline giocando

Libri e giochi per imparare le tabelline

Imparare le tabelline, memorizzarle, padroneggiarle. Che dramma!

Queste liste si numeri sono spesso un ostacolo noioso per i bambini: alcuni le imparano a memoria in fretta, altri faticano a memorizzarle. Sta di fatto che quando c’è di mezzo la memoria non sempre i risultati corrispondono alle aspettative.

Quindi che fare? Li obblighiamo a ripeterle fino allo sfinimento con la consapevolezza che tanto poi le dimenticheranno?

Da un lato è vero che la memoria dei bambini è molto più resistente rispetto a quella degli adulti, dall’altro è innegabile però che tutto ciò che viene imposto avrà vita breve. Coinvolgerli in questa fase dell’apprendimento non è affatto facile, ma per fortuna ci vengono in aiuto i libri e i giochi, così imparare giocando diventa più divertente e anche questi insormontabili ostacoli possono risultare alla portata di tutti!

4 utili strumenti per imparare le tabelline

Vediamo insieme alcuni strumenti molto utile per far sì che i nostri piccoli scienziati imparino a far di conto senza problemi.

Imparare le tabelline con il metodo analogico

Questo testo + strumento delle Edizioni Erickson rappresenta una vera e propria rivoluzione nell’apprendimento dei calcoli: attraverso l’intuizione il bambino impara senza troppi dolori.

Gli esercizi da svolgere con lo strumento sono basati su associazioni visivo-foniche facilitanti, in cui assumono un ruolo fondamentale le immagini e le parole “gancio”. In questo modo, apprendere le tabelline diventa una “sfida” cognitiva piacevole e gratificante.

Giocadomino – Tabelline

Sempre delle Edizioni Erickson, questo gioco da tavolo riesce nell’ardua impresa di trasformare le tabelline in una sfida divertente. I bambini devono associare le tessere dello stesso valore e un codice colore consente loro di capire in autonomia se il risultato è corretto o meno.

Vince chi rimane senza carte, e chi ovviamente fa tutti i calcoli corretti!

Il gioco segreto per imparare le Tabelline

Un libro che si trasforma in tanti giochi, schede, tabellone gigante e il divertimento è assicurato.

Giunti propone un metodo ludico per imparare a far di conto, per stimolare la memoria e sconfiggere le paure.

Tabelline e problemini

Lisciani lancia un gioco da tavolo, con tanto di tabellone, quiz e ostacoli da superare, basato sui programmi di matematica della scuola primaria. I livelli di difficoltà garantiscono il divertimento anche ai più piccoli che potranno così avvicinarsi all’aritmetica giocando e divertendosi.

[amazon_link asins=’8859004241,8859006813,8859008379,8809785924,8809048636,B00S8JF81G’ template=’ProductCarousel’ store=’graph01-21′ marketplace=’IT’ link_id=’311ac972-f7aa-11e8-9d44-f1dbf728aa7c’]

Foto | Pixabay

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Faten

Faten: Fatima Sharafeddine narra una storia di speranza

Leggi la storia di Faten e scopri come molte delle libertà che noi consideriamo normale per alcune persone sono un lungo cammino di conquista.

Thoni e i suoi cugini

Thoni e i suoi cugini: Giuseppe Ferrario racconta un’estate fuor d’acqua

Leggi Un'estate fuor d'acqua coinvolgente avventura di Thoni e i suoi cugini raccontata benissimo da Giuseppe Ferrario.