wimmelbuch

Cosa sono i wimmelbuch o libri brulicanti

Sicuramente sarete inciampati anche voi in testi colmi di immagini e dettagli senza parole. Questi libri così colorati e brulicanti di vita hanno un nome specifico: wimmelbuch. È un termine tedesco creato dall’unione di due parole: wimmeln, cioè pullulare, brulicare, e buch, vale a dire libro.

Alla scoperta dei wimmelbuch

Per questo motivo i wimmelbuch vengono chiamati anche libri brulicanti. Cioè brulicanti di dettagli, personaggi, oggetti, tanto che in molti amano chiamarli anche libri “cerca e trova”.

Spesso questi libri sono cartonati, in grande formato, non presentano molte pagine ma, vi assicuro, che ognuna di esse è un’opera d’arte. Le illustrazioni sono a doppia pagina e seguono un filone come le stagioni, o il lavoro, il gioco ecc.

Si differenziano dai silent book perché se da un lato non contengono parole come questi, dall’altro non hanno un’unica trama, ma tante, tantissime quanto i dettagli che propongono.

Come usare al meglio i libri brulicanti

Ed è proprio l’assenza di parole a renderli adatti a ogni età. I più piccoli si divertono a scovare ogni particolare, spesso ridendo a crepapelle, mentre i più grandi allenano le loro grandi doti narrative perché riescono a individuare personaggi e trame e crearne sempre di nuove.

Se presentati in classe, sono un ottimo spunto per stimolare la narrazione di gruppo. Un bambino individua un dettaglio e inventa un pezzo della storia, il compagno ne scopre un altro e aggiunge altri pezzi… assicuro il divertimento.

I wimmelbuch sono, quindi, libri coinvolgenti e stimolanti, perché i bambini non si limitano a osservare bensì interagiscono con ogni illustrazione. Possiamo anche usarli per riconoscere somiglianze, differenze, individuare insiemi, giocare al cerca e trova ecc.

Wimmelbuch: alcune proposte di lettura

Famosissimi, e sempre attuali i volumi dedicati alle stagioni di Rotraut Susanne Berner – Primavera, Estate, Inverno e Autunno. Si tratta di ottimi testi per introdurre l’argomento del tempo e delle stagioni, ma anche per inventare mille nuove storie, colmi di dettagli e personaggi, riescono sempre a stimolare i bambini di ogni età.

Un giorno nella vita di tutti i giorni, di Ali Mitgutsch

È un altro esempio perfetto di wimmelbuch. Il mare, la montagna, la fattoria, il supermercato, un cantiere, il parco, il porto, la campagna… ogni scenario viene presentato e riccamente illustrato in tavole di grandi dimensioni, colme di dettagli e personaggi unici. Viene anche definito un libro affresco.

Passeggiata col cane di Sven Nordqvist

È un silent book con le sfumature di un wimmelbuch. I disegni fantastici sono così ricchi e particolari da sfidare il lettore. Mentre cerchiamo il simpatico cane protagonista cogliamo tantissime altre storie da poter raccontare e scoprire, dettagli, personaggi incredibili. Bellissimo.

Anna Fogarolo

Anna Fogarolo è consulente per le attività di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR specialist. In passato ha svolto l'attività di fotogiornalista per le maggiori testate italiane e ha scritto contenuti per alcuni noti portali e network. Con le Edizioni Erickson ha pubblicato «Do you speak Facebook? Guida per genitori e insegnanti al linguaggio dei social network» e «Il web è nostro. Guida per ragazzi svegli», testo presentato alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

libri di stoffa

Libri di stoffa per neonati: i libri tattili per imparare giocando

Scopri cosa sono i libri di stoffa e leggi perché è importanti che fin da neonati si abbia a che fare con questi libri tattili.

come leggere ai bambini piccoli

Come leggere ai bambini piccoli

Scopri come leggere ai bambini piccoli e segui i nostri consigli per appassionare piacevolmente u più piccoli alla lettura.